Marklin 37417

 

Recensione inserita da: Luigi Ferraris

Dati del modello
Produttore : Marklin
Nr. Articolo : 37417
Categoria : Digitale MM
Anno d’acquisto: 2017
Prezzo pagato: 385
Nuovo/Usato ? Nuovo

Dati del prototipo
Epoca Epoca V – 1990-2006
Nr. servizio Br 1043 001-5 Br 1043 006-4
Rodiggio Bo’Bo’
Alimentazione Elettrica

Descrizione personale
L’articolo di codice 37417 è una doppia trazione composta da due Br 1043 di numero 001-5 in livrea Valousek, cioè arancione con fascia beige, 006-4 l’altra rossa e fascia bassa grigia.
Le 1043 sono 10 locomotive derivate dalla serie Rc delle ferrovie svedesi. Dopo prove positive sul Semmering e sui Tauri, con alcune modifiche ai freni, tra il 1971 ed il 1974 * le OBB hanno acquisito queste locomotive che sono state utilizzate per il trasporto merci, principalmente tra Villach e Tarvisio.
Dopo 30 anni di servizio nove di queste locomotive, la 1043 005 era stata ritirata causa incidente irreparabile, sono ritornate alla Svezia.
I modelli sono piacevoli a vedersi; al tatto si sente la plastica del mantello ma questo non cambia la sensazione di solidità complessiva.
* Nei “dati del prototipo” ho scelto l’epoca V in quanto in servizio nelle OBB fino al 2001, ma l’inizio è stato di epoca IV.

Valutazione personale
Dettagli buoni
Velocità al minimo molto buona
Forza di trazione eccezionale
Sensibilità al deragliamento molto buona
Funzioni digitali insufficiente
Suoni insufficiente
Giudizio complessivo buona

Giudizio complessivo
Tralasciate, al solito, le considerazioni sui dettagli, le due loco hanno prestazioni molto simili: leggermente più performante la 006-4, cioè la rossa.
La velocità al minimo è molto buona, come anche la conduzione, al massimo, di un convoglio sul percorso serpeggiante.
Quello che mi ha maggiormente impressionato è stata la capacità di trazione, sia singolarmente in salita con il convoglio di prova, sia quando ho provato ad usarle in doppia trazione.
Dopo le modifiche ad accelerazione e decelerazione consigliate ed alcuni tentativi, il risultato migliore l’ho ottenuto mettendo la rossa in testa e l’altra in spinta ad un convoglio di ben 38 vagoni.
Non ho osato spingere al massimo la velocità, comunque a velocità media le due loco hanno affrontato e superato la salita dell’elica molto bene.
Ora le note dolenti: le funzioni digitali sono minime ed i suoni limitati al solo fischio.
Proprio per queste due ultime valutazioni insufficienti il giudizio complessivo è solo buono.