ACME 60386

Recensione inserita da: Luca (Fidax)

Dati del modello
Produttore : ACME
Nr. Articolo : 60386
Categoria : Digitale DCC
Anno d’acquisto: 2022
Prezzo pagato: 147
Nuovo/Usato ? Nuovo

Dati del prototipo
Epoca Epoca VI – 2006-oggi
Nr. servizio E402 173
Rodiggio Bo’Bo’
Alimentazione Elettrica

Descrizione personale
Il modello riproduce la macchina E402 173, in epoca VI grazie alla presenza dei loghi Trenitalia nei colori rosso e verde.
Il modello è nella classica filosofia ACME ossia un tentativo di ridurre in scala una locomotiva vera, la ricerca del dettaglio è sempre elevatissima.
La data di revisione riportata è del 2012 e la presenza delle varie antenne SSC/SCMT rende il modello ambientabile dal 2012 al 2020 circa, in questi anni le E402B hanno ricevuto la cromia IC giorno e tenere traccia di quale ha ancora la XMPR diventa arduo.

Valutazione personale
Dettagli molto buoni
Velocità al minimo buona
Forza di trazione molto buona
Sensibilità al deragliamento buona
Funzioni digitali insufficiente
Suoni
Giudizio complessivo buona

Giudizio complessivo
Il modello, commercializzato nel 2017 non è invecchiato male, grazie anche alla semplicità del prototipo reale, le macchine moderne sono molto lineari nelle forme.
I pantografi li reputo il grande tallone d’achille, mi sembrano poco rifiniti rispetto ad altri visti, per esempio, sulle E403.
I dettagli sono notevoli, le targhe avrebbero potuto essere foto incise, ma da una normale distanza questa mancanza non si nota e non presta fianco a critiche.
Le funzioni digitali sono insufficienti, non avere la possibilità di tenere accese le luci rosse senza avere le bianche è inaccettabile (come si fa a fare un treno reversibile realistico?), ancora di più che il socket è un 21MTC dove, se ben sfruttato, potrebbe contare su 6aux oltre le luci.
Il minimo è più che buono, come la marcia che risulta silenziosa.
Il modello non è predisposto AC ufficialmente, ma la presenza di particolari “tagli” sul carter lo rende compatibile con il pattino Brawa 2225.
Su armamento C la macchina gira bene, ma il vomere anteriore va rimosso o limato, altrimenti tocca sugli scambi, e sempre sugli scambi è necessario moderare la velocità in quanto una deviata di un triplo non può essere percorsa alla massima velocità (va però ricordato che in italia su tali scambi la velocità massima ammessa è di 30km/h, e non di 220…).