Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Digitalizzare loco 33182 e 33185

Software & Delta - Digital - System mfx

Moderatori: Dampflok, Schnellzug

Messaggio
Autore
Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#51 Messaggio da antycapp » 5 maggio 2020, 18:14

LucioTS ha scritto:
5 maggio 2020, 18:03
Per me non è una buona soluzione.
Se la colleghi alle luci 'posteriori' vuol dire che il led si accenderà solo quando la loco viaggera nella direzione opposta....
Certo, si può anche programmare che si accendano le luci posteriori assieme a quelle frontali ma ... per me non ha senso.
I comandi delle luci sono da usare, appunto, per le luci, mentre le uscite aux sono fatte apposta per questo tipo di applicazione.
Ok. Obbedisco! Hai ragione.
Sto cercando di ricercare i seguenti articoli da acquistare

60943 kit aggiornamento motore 5 poli
60975 kit decoder sonoro
60971 programmatore sonoro

e ho trovato che un sito mi dà come totale incluso spese di spedizione 223€, ma il sito FFOXSMART lo conoscete? Ha i 3 articoli a poco più di 91€ più spese di spedizione, ma è comunque moooolto di meno.....avete mai acquistato su di esso?
GRazie
Antonio

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4821
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#52 Messaggio da supermoee » 5 maggio 2020, 23:32

Ciao Antonio,

Oramai dovrebbe essere risaputo che nessuno regala niente. Se qualcuno in Internet ti offre merce nuova a prezzi nettamente inferiori a quello normale di mercato diffida. La fregatura è in agguato.

Il prezzo consigliato Märklin è conosciuto. Se trovi prezzi inferiori del 15 - 20% ci sta. Se da qualche parte c'è una super offerta speciale magari si arriva al 30%. Va bene. Ma se il risparmio supera il 50% allora o si tratta di merce proveniente da un fallimento oppure è una fregatura / ricettazione.

Ogni sito internet deve indicare per legge il responsabile giuridico. Questa dichiarazione manca su quello da te menzionato. Già solo questo dovrebbe fare suonare i campanelli d'allarme. Poi vende tutto. Dallo spillo al mattone a materiale elettrico fino ai trenini. O è nato un concorrente di Amazon a mia insaputa oppure è un sito farlocco. Se clicchi sui simboli facebook, twitter Youtube ecc. non accedi ai loro account ma sulla pagina generale di entrata di tale siti. Più farlocco di così. Il sito è stato registrato il 09.04.2020. Vediamo quanto ci mette a essere cancellato.

Poi fai come vuoi. Raccontaci poi però la tua esperienza.

Su un sito di fiducia ho trovato i 3 articoli a 161,97 Euro + spese perché ha il programmer in offerta speciale con il 25% di sconto. Questo mi sembra un buon prezzo realistico.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#53 Messaggio da antycapp » 6 maggio 2020, 10:48

supermoee ha scritto:
5 maggio 2020, 23:32
Ciao Antonio,

Oramai dovrebbe essere risaputo che nessuno regala niente. Se qualcuno in Internet ti offre merce nuova a prezzi nettamente inferiori a quello normale di mercato diffida. La fregatura è in agguato.

Il prezzo consigliato Märklin è conosciuto. Se trovi prezzi inferiori del 15 - 20% ci sta. Se da qualche parte c'è una super offerta speciale magari si arriva al 30%. Va bene. Ma se il risparmio supera il 50% allora o si tratta di merce proveniente da un fallimento oppure è una fregatura / ricettazione.

Ogni sito internet deve indicare per legge il responsabile giuridico. Questa dichiarazione manca su quello da te menzionato. Già solo questo dovrebbe fare suonare i campanelli d'allarme. Poi vende tutto. Dallo spillo al mattone a materiale elettrico fino ai trenini. O è nato un concorrente di Amazon a mia insaputa oppure è un sito farlocco. Se clicchi sui simboli facebook, twitter Youtube ecc. non accedi ai loro account ma sulla pagina generale di entrata di tale siti. Più farlocco di così. Il sito è stato registrato il 09.04.2020. Vediamo quanto ci mette a essere cancellato.

Poi fai come vuoi. Raccontaci poi però la tua esperienza.

Su un sito di fiducia ho trovato i 3 articoli a 161,97 Euro + spese perché ha il programmer in offerta speciale con il 25% di sconto. Questo mi sembra un buon prezzo realistico.

Saluti

Stefano
Grazie STefano infatti non mi sono mosso.....mi sono insospettito e vi ho tirato in ballo......mi fido solo di voi ormai!!! :up:
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#54 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 9:20

LucioTS ha scritto:
5 maggio 2020, 15:09
Per il led che simula la caldaia.
Il led puoi dissaldarlo e collegarlo, assieme al sue resistore, direttamente ai fili del decoder, utilizzando quelli di una uscita aux (ausiliaria).
Non so però come viene 'pilotato' questo led sulla scheda delta. Lampeggia, è fisso?
Sono tutti effetti che bisogna riportare sulla uscita aux del decoder, ammesso che il decoder abbia gli effetti.
Sui lockpilot c'è l'effetto lampeggio, ad esempio, su questi io non ho idea.
Ho già composto il progetto del futuro decoder e ti confermo che si può configurare l'uscita aux del decoder con molte configurazione tra cui
lo sfarfallìo (fire box).

Non mi è chiaro però (sono un poco digiuno di elettronica hardware) la frase "collegarlo, assieme al suo resistore," il led lo vedo, la resistenza (più tecnicamente capisco resistore) la devo aggiungere io?
Ti mando le foto del modulo delta che devo sostituire e il link da dove l'ho preso che è pieno di info sulla loco che devo operare
https://moba-hgh.de/modellbahn/digital/ ... elektrik-2

Dissaldo il led, prendo due fili li saldo all'uscita aux1 del nuovo decoder e poi gli stessi fili li saldo sul led che devo però posizionare nello stesso punto sul posteriore della loco in corrispondenza del buco della caldaia del mantello. Mi servirebbe forse un supporto o un portalampada oppure posso fissare i fili con un poco di colla sul telaio della loco?

Grazie per qualsiasi idea....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Antonio

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5444
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#55 Messaggio da eroncelli » 7 maggio 2020, 9:46

Io vedrei bene una basettina "millefori" tagliata con le dimensioni dell'originale e su questa monterei il connettore del decoder, le resistenze eventuali, il LED nella posizione giusta etc, utlizzando gli altri fori/piazzole per i fili vari al motore, al pattino etc.
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#56 Messaggio da LucioTS » 7 maggio 2020, 9:54

Ciao,
il resistore è il componente, la resistenza è il valore.
Comunemente diciamo di mettere una resitenza da (esempio) 1kOhm ma dovremmo dire di mettere un resistotre con una resistenza da 1kOhm.
Insomma non cambia ma quando non si conosce il valore da mettere non si dice metti una reisstenza ma un resistore.
Però non ci cambia la vita, sono solo nozioni.

Nella scheda ci sono dei componenti smd, quei piccoli pezzetti neri, che sono anche resistori. Sopra si trova un numero che indica il loro valore di resistenza. Ad esempio se trovi la scritta 101 significa 100Ohm, 102 = 1000Ohm

Dovresti seguire le piste del led per trovare qualle resitore è usato e leggere il valore, oppure affidarti ad un tester per trovare il valore.
Poi usare un resistore non smd (chiamiamoli normali) con lo stesso valore.
Indicarti il valore da usare senza sapere le caratteristiche del led è difficile. E' un led a 3V, a 12V?
E le foto che hai postato non consentono di capire solo guardando la scheda.

Potresti anche comperare un nuovo led di colore 'arancione' lasciando questo sulla sua scheda.

Il collegamento del led va fatto usando due fili del decoder, il comune e il comando aux, mettendo il resistore su uno dei due fili.
Se cerchi su google 'collegare un led' trovi tutti gli esempi che vuoi. Questo è il primo che ho preso: https://www.emanuelegenovese.it/accendere-un-led/

Il led poi puoi 'fissarlo' direttamente con una goccia di colla o con colla a caldo o con del silicone.

Oppure usare l'ottimo suggerimento di Eugenio della millefori.
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#57 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 11:17

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 9:54
Ciao,
il resistore è il componente, la resistenza è il valore.
Comunemente diciamo di mettere una resitenza da (esempio) 1kOhm ma dovremmo dire di mettere un resistotre con una resistenza da 1kOhm.
Insomma non cambia ma quando non si conosce il valore da mettere non si dice metti una reisstenza ma un resistore.
Però non ci cambia la vita, sono solo nozioni.

Nella scheda ci sono dei componenti smd, quei piccoli pezzetti neri, che sono anche resistori. Sopra si trova un numero che indica il loro valore di resistenza. Ad esempio se trovi la scritta 101 significa 100Ohm, 102 = 1000Ohm

Dovresti seguire le piste del led per trovare qualle resitore è usato e leggere il valore, oppure affidarti ad un tester per trovare il valore.
Poi usare un resistore non smd (chiamiamoli normali) con lo stesso valore.
Indicarti il valore da usare senza sapere le caratteristiche del led è difficile. E' un led a 3V, a 12V?
E le foto che hai postato non consentono di capire solo guardando la scheda.

Potresti anche comperare un nuovo led di colore 'arancione' lasciando questo sulla sua scheda.

Il collegamento del led va fatto usando due fili del decoder, il comune e il comando aux, mettendo il resistore su uno dei due fili.
Se cerchi su google 'collegare un led' trovi tutti gli esempi che vuoi. Questo è il primo che ho preso: https://www.emanuelegenovese.it/accendere-un-led/

Il led poi puoi 'fissarlo' direttamente con una goccia di colla o con colla a caldo o con del silicone.

Oppure usare l'ottimo suggerimento di Eugenio della millefori.
Che spettacolo!!! Grazie mi sembra in questo momento di aver capito......grazie mille.....
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#58 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 11:37

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 9:54

Il collegamento del led va fatto usando due fili del decoder, il comune e il comando aux, mettendo il resistore su uno dei due fili.
Se cerchi su google 'collegare un led' trovi tutti gli esempi che vuoi. Questo è il primo che ho preso: https://www.emanuelegenovese.it/accendere-un-led/

Dunque Lucio, io sto leggendo il link che mi hai mandato che è molto chiaro, ma quanta corrente passa in un circuito come quello che devo montare?
Ovvero le loco marklin quanta corrente prendono dal pattino?
Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#59 Messaggio da LucioTS » 7 maggio 2020, 11:43

Ma per collegare il led non ti interessa quanta corente passa dal pattino ...
Devi solo sapere quanta corrente eroga l'uscita aux del decoder (che è quello che pilota il led).
Per farla semplice, prendi un led arancione (led arancione standard da 5mm) ed usa un resistore da 1kOhm.
Se fa troppa luce, aumenta il valore della resistenza, se è debole diminusici il valore della resistenza.

Puoi usare anche un calcolatore automatico per trovare il corretto valore del resistore, tipo questo: http://www.claredot.net/it/sez_Elettron ... er-led.php
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#60 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 12:02

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 11:43
Ma per collegare il led non ti interessa quanta corente passa dal pattino ...
Devi solo sapere quanta corrente eroga l'uscita aux del decoder (che è quello che pilota il led).
Per farla semplice, prendi un led arancione (led arancione standard da 5mm) ed usa un resistore da 1kOhm.
Se fa troppa luce, aumenta il valore della resistenza, se è debole diminusici il valore della resistenza.

Puoi usare anche un calcolatore automatico per trovare il corretto valore del resistore, tipo questo: http://www.claredot.net/it/sez_Elettron ... er-led.php
Devo comprarla questa roba.....devo comprare delle resistenze......ora le cerco
che ne pensi di questo kit?
Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#61 Messaggio da LucioTS » 7 maggio 2020, 12:17

Trovi vari kit sia di led che di resistenze a pochi euro.
MA controlla che ci sia anche il led arancione :giggle:
Oppure devi prendere un led bianco caldo e pitturalo di arancione ....

Meglio magari prendere un kit di led ed un kit di resistori separati, con maggiori possibilita di valori e tipologie di led 3mm o 5mm.
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#62 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 13:31

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 12:17
Trovi vari kit sia di led che di resistenze a pochi euro.
MA controlla che ci sia anche il led arancione :giggle:
Oppure devi prendere un led bianco caldo e pitturalo di arancione ....

Meglio magari prendere un kit di led ed un kit di resistori separati, con maggiori possibilita di valori e tipologie di led 3mm o 5mm.
Ma il led non posso riutilizzare quello uscente dalla loco?
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#63 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 13:48

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 11:43
Ma per collegare il led non ti interessa quanta corente passa dal pattino ...
Devi solo sapere quanta corrente eroga l'uscita aux del decoder (che è quello che pilota il led).
Per farla semplice, prendi un led arancione (led arancione standard da 5mm) ed usa un resistore da 1kOhm.
Se fa troppa luce, aumenta il valore della resistenza, se è debole diminusici il valore della resistenza.

Puoi usare anche un calcolatore automatico per trovare il corretto valore del resistore, tipo questo: http://www.claredot.net/it/sez_Elettron ... er-led.php
" usa un resistore da 1kOhm." vuol dire che ipotizzi che la tensione di alimentazione in ingresso Vin = tra 12 e 16 V perchè con 1000Ohm sto tranquillo fino a 16 giusto? Per un Led rosso (1,8V) ovviamente
Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#64 Messaggio da LucioTS » 7 maggio 2020, 14:26

ma anche fino a 18V o più, vai tranquillo.
Al limite si brucia il led :shake:
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#65 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 14:33

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 14:26
ma anche fino a 18V o più, vai tranquillo.
Al limite si brucia il led :shake:
Questi non hanno bisogno di resistori?
Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#66 Messaggio da LucioTS » 7 maggio 2020, 14:55

Basta leggere.
Led a 12 volt. Quindi fino a 12 volt di alimentazione reggono.
E se gli alimenti a 16 o 18 volt? ..... li bruci senza mettere il resistore appropriato (anche se probabilmente non si bruceranno perchè c'è una certa tolleranza ma le cose devono essere fatte per bene dall'inizio, quindi usa il resistore).
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#67 Messaggio da antycapp » 7 maggio 2020, 19:57

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 14:55
Basta leggere.
Led a 12 volt. Quindi fino a 12 volt di alimentazione reggono.
E se gli alimenti a 16 o 18 volt? ..... li bruci senza mettere il resistore appropriato (anche se probabilmente non si bruceranno perchè c'è una certa tolleranza ma le cose devono essere fatte per bene dall'inizio, quindi usa il resistore).
:up:
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#68 Messaggio da antycapp » 11 maggio 2020, 9:28

LucioTS ha scritto:
7 maggio 2020, 9:54

Il collegamento del led va fatto usando due fili del decoder, il comune e il comando aux, mettendo il resistore su uno dei due fili.
Se cerchi su google 'collegare un led' trovi tutti gli esempi che vuoi. Questo è il primo che ho preso: https://www.emanuelegenovese.it/accendere-un-led/

Il led poi puoi 'fissarlo' direttamente con una goccia di colla o con colla a caldo o con del silicone.

Oppure usare l'ottimo suggerimento di Eugenio della millefori.
Quindi dal manuale del 60975 che allego devo collegare resistenza prima e led poi con arancio e marrone/verde.
Giusto? Ma poi devo gestire aux 2 e non aux 1 perchè il comune aux 1 - 4 non ha poi un corrispondente cavetto che si associa solo all'aux 1
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Antonio

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5444
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#69 Messaggio da eroncelli » 11 maggio 2020, 11:42

Non serve il collegamento delle uscite aux: ci sono già 2 fili pronti per le luci davanti e dietro (fili grigio e giallo con il comune arancio considerando i colori Maerklin)
Annotazione 2020-05-11 114107.png
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#70 Messaggio da LucioTS » 11 maggio 2020, 11:47

Ma mi pare che stiamo parlando non delle luci ma dell'effetto caldaia. ovvero un led che simula il fuoco nella caldaia.
In questo caso 'deve' usare una uscita aux.

Se vuoi usare la aux2 allora colleghi il led a 'orange' e "braun/grun" (con il resitore).
il filo arancione (orange) è comune per le luci e per le uscite aux.
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#71 Messaggio da antycapp » 11 maggio 2020, 15:09

eroncelli ha scritto:
11 maggio 2020, 11:42
Non serve il collegamento delle uscite aux: ci sono già 2 fili pronti per le luci davanti e dietro (fili grigio e giallo con il comune arancio considerando i colori Maerklin)
Annotazione 2020-05-11 114107.png
Effettivamente non ho detto che parlavo di un led che dovrebbe fare effetto della luce caldaia e quindi volevo collegarlo all'aux1

GRazie mille
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#72 Messaggio da antycapp » 11 maggio 2020, 15:15

LucioTS ha scritto:
11 maggio 2020, 11:47
Ma mi pare che stiamo parlando non delle luci ma dell'effetto caldaia. ovvero un led che simula il fuoco nella caldaia.
In questo caso 'deve' usare una uscita aux.

Se vuoi usare la aux2 allora colleghi il led a 'orange' e "braun/grun" (con il resitore).
il filo arancione (orange) è comune per le luci e per le uscite aux.
Perfetto...
Dunque ho due fili orange e marrore/rosso
senza una scheda come faccio a saldare prima la resistenza e poi il led?
orange + marrone/rosso li saldo insieme ad un capo della resistenza, poi faccio partire un altro filo che va dall'altro capo della resistenza
al led...ma il led ha anodo e catodo???
Scusami ho visto i video che mi hai mandato, ma non ho capito come faccio a collegare due fili che vengono dal decoder a resistore prima e led poi non mi torna il numero degli elementi

Forse ho capito con questa immagine?
http://www.fermodellisti.bo.it/oldsite/E_led.htm

IL comune orange a K (catodo) e quello marrone/rosso passa per la resistenza che saldo direttamente all'anodo? :yes: ?
Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#73 Messaggio da LucioTS » 11 maggio 2020, 17:59

cercando su google trovi molti esempi comunque:

il solo led:
led01.png
Il circuito:
led03.jpg
Un esempio:
led04.jpg
Tu hai il filo arancione e marrone/rosso (aux 1)
Arancione è il + (positivo)
Marrone/rosso è il - (negativo)

Ora sai tutto (ma era tutto scritto anche nei messaggi precedenti)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#74 Messaggio da antycapp » 11 maggio 2020, 20:33

LucioTS ha scritto:
11 maggio 2020, 17:59
cercando su google trovi molti esempi comunque:


Tu hai il filo arancione e marrone/rosso (aux 1)
Arancione è il + (positivo)
Marrone/rosso è il - (negativo)

Ora sai tutto (ma era tutto scritto anche nei messaggi precedenti)
Perfetto grazie,

"Forse ho capito con questa immagine?
http://www.fermodellisti.bo.it/oldsite/E_led.htm

IL comune orange a K (catodo) e quello marrone/rosso passa per la resistenza che saldo direttamente all'anodo? :yes: ?"

Non c'ero molto lontano dai......sono moooolto duro.....di comprendonio.....mi spiace....ma tu ce l'hai fatta.
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#75 Messaggio da antycapp » 17 maggio 2020, 23:30

supermoee ha scritto:
4 maggio 2020, 15:14
Ciao,

Il set 60941 va bene solo per il classico motore a tamburo, cioè quello con i carboncini contrapposti.

Dal video si evince che la tua loco ha il cosiddetto SFCM=Small Flat Collector Motor. Per intenderci è il motore con una spazzola in carboncino e l'altra in rame montato su loco di piccole dimensioni. Per tutte le loco con tale motore il kit giusto è il 60943. Si sa, non ho bisogno di leggerlo da nessuna parte. fa parte del mio bagaglio di esperienza :giggle:


Saluti

Stefano
Buonasera Stefano, nel ringraziarti per il preziosissimo consiglio che non mi ha fatto perdere tempo nel tentare di installare un motore sbagliato volevo aggiornarti sul lavoro che purtroppo si è già arrestato. Penso di aver connesso correttamente tutti i cavetti iniziali, ma purtroppo la loco non viene riconosciuta affatto.

Mando piccolo video,

magari qualcuno vede castronerie che la mia ingnoranza non vede.
Ho trovato tra l'altro moltissima difficoltà nel saldare, invece speravo fosse più semplice...magari dipende dallo stagno....sul resistore del cavo verde non si saldava in nessun modo.
Antonio

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4821
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#76 Messaggio da supermoee » 17 maggio 2020, 23:53

Antonio,

ma leggiamole ste istruzioni,

hai infilato il decoder nel modo sbagliato sul pettine dell'interfaccia. Molto probabilmente così facendo l'hai ucciso, A pagina 29 c'è un avvertenza apposita corredata di immagine grossa come una casa che evidenzia come deve venire infilato il decoder. Più di così cosa deve fare la Märklin?

Preparati a comperare un decoder nuovo. Magari però hai avuto fortuna.

saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#77 Messaggio da antycapp » 18 maggio 2020, 0:24

supermoee ha scritto:
17 maggio 2020, 23:53
Antonio,

ma leggiamole ste istruzioni,

hai infilato il decoder nel modo sbagliato sul pettine dell'interfaccia. Molto probabilmente così facendo l'hai ucciso, A pagina 29 c'è un avvertenza apposita corredata di immagine grossa come una casa che evidenzia come deve venire infilato il decoder. Più di così cosa deve fare la Märklin?

Preparati a comperare un decoder nuovo. Magari però hai avuto fortuna.

saluti

Stefano
Probabilmente hai ragione, ma ho provato anche prima di fare l'errore e non mi rilevava nulla, proprio come se non arrivasse corrente, quindi i cavi sono a posto?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#78 Messaggio da antycapp » 18 maggio 2020, 0:48

supermoee ha scritto:
17 maggio 2020, 23:53
Antonio,

ma leggiamole ste istruzioni,

hai infilato il decoder nel modo sbagliato sul pettine dell'interfaccia. Molto probabilmente così facendo l'hai ucciso, A pagina 29 c'è un avvertenza apposita corredata di immagine grossa come una casa che evidenzia come deve venire infilato il decoder. Più di così cosa deve fare la Märklin?

Preparati a comperare un decoder nuovo. Magari però hai avuto fortuna.

saluti

Stefano
Devo dire che ho sculato parecchio. Funziona tutto!!! E' uno spettacolo! Non si accende però la luce anteriore, il vecchio portalampade aveva grigio e marrone, il marrone l'ho lasciato scollegato perchè volevo eliminare lo sfarfallìo, ma forse lo devo collegare per far funzionare il portalampade
Grazie sempre
Antonio

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#79 Messaggio da antycapp » 18 maggio 2020, 1:09

Devo dire che ho sculato parecchio. Funziona tutto!!! E' uno spettacolo! Non si accende però la luce anteriore, il vecchio portalampade aveva grigio e marrone, il marrone l'ho lasciato scollegato perchè volevo eliminare lo sfarfallìo, ma forse lo devo collegare per far funzionare il portalampade
Grazie sempre
[/quote]

Antonio

Avatar utente
LucioTS
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3307
Iscritto il: 19 settembre 2006, 17:11
Nome: Lucio Cavedali
Località: Friuli-Venezia Giulia, Trieste
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#80 Messaggio da LucioTS » 18 maggio 2020, 8:21

come postato, un led deve essrre alimentato da due fili, un positivo ed un negativo.
Come fai ad accendere il led se non colleghi tutti i fili in modo corretto?
Immagine
Immagine
Saluti da Trieste
Lucio

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4821
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#81 Messaggio da supermoee » 18 maggio 2020, 11:18

antycapp ha scritto:
18 maggio 2020, 0:48
E' uno spettacolo! Non si accende però la luce anteriore, il vecchio portalampade aveva grigio e marrone, il marrone l'ho lasciato scollegato perchè volevo eliminare lo sfarfallìo, ma forse lo devo collegare per far funzionare il portalampade
Ciao.

Si vede che i decoder Märklin perdonano l'infilare al contrario. Gli ESU invece sono intransigenti, Se lo infili al contrario ti fa un salutino con una piccola fumata e poi niente più.

la corrente per funzionare ha bisogno di un circuito chiuso. Collegando un solo cavo come fa? Il secondo filo della lampadina lo devi collegare all'arancione del decoder.
Le luci hanno lo sfarfallio solo se colleghi la lampada con un cavo alla massa dello chassis.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#82 Messaggio da antycapp » 18 maggio 2020, 14:41

supermoee ha scritto:
18 maggio 2020, 11:18
antycapp ha scritto:
18 maggio 2020, 0:48
E' uno spettacolo! Non si accende però la luce anteriore, il vecchio portalampade aveva grigio e marrone, il marrone l'ho lasciato scollegato perchè volevo eliminare lo sfarfallìo, ma forse lo devo collegare per far funzionare il portalampade
Ciao.

Si vede che i decoder Märklin perdonano l'infilare al contrario. Gli ESU invece sono intransigenti, Se lo infili al contrario ti fa un salutino con una piccola fumata e poi niente più.

la corrente per funzionare ha bisogno di un circuito chiuso. Collegando un solo cavo come fa? Il secondo filo della lampadina lo devi collegare all'arancione del decoder.
Le luci hanno lo sfarfallio solo se colleghi la lampada con un cavo alla massa dello chassis.

Saluti

Stefano
Tutto chiarissimo e perfetto, ora collegherò il led della luce caldaia al resistore e al decoder, avevo già visto come gestire aux 1 con il programmatore marklin, ma ora non trovo più l'impostazione e sul manuale non ne parla.....porc......
Antonio

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5444
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#83 Messaggio da eroncelli » 18 maggio 2020, 17:49

Per favore, nelle risposte non citare tutta la risposta precedente: è un doppione.
Al più metti solo una piccola parte: così diventa illeggibile (si continua a scorrere le pagine)
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#84 Messaggio da antycapp » 18 maggio 2020, 17:51

Me l'avevano già fatto notare, scusate
Antonio

Avatar utente
onerescia
Märklin Supporter
Messaggi: 146
Iscritto il: 16 aprile 2015, 17:47
Nome: Sciarrone Domenico
Località: Lazio.Latina.Sabaudia
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#85 Messaggio da onerescia » 14 settembre 2020, 0:09

Torrepisana ha scritto:
30 dicembre 2019, 21:10
Ciao,se hai gia`installato decoder non ci sono problemi ,il motore resta.

Qui le spiegazioni,ma un esperto ti dara`maggiori consigli.

https://static.maerklin.de/damcontent/3 ... 313367.pdf

Romens.
Romens, è possibile ripostare il sopra link. Non si apre e dà errore. Era molto utile perchè, la traduzione italiana dava la possibilità di connettere il decoder con spiegazione dei vari cavetti colorati. Ero intenzionato a stampare la parta italiana ma non l'ho più trovato.
Grazie,
Domenico

Avatar utente
Torrepisana
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 968
Iscritto il: 6 aprile 2013, 18:29
Nome: Funai Romens
Località: Estero Germania Weilheim-Teck
Hai ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#86 Messaggio da Torrepisana » 14 settembre 2020, 20:51

caro Domenico,purtroppo non mi ricordo dove avevo preso il PDF che avevo allegato,cerchero`negli appunti.
Romens.

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#87 Messaggio da antycapp » 16 settembre 2020, 11:44

nell'attesa questa lettura fa sempre bene

http://www.marklinfan.it/documenti/I_mo ... erklin.pdf
Antonio

Avatar utente
onerescia
Märklin Supporter
Messaggi: 146
Iscritto il: 16 aprile 2015, 17:47
Nome: Sciarrone Domenico
Località: Lazio.Latina.Sabaudia
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#88 Messaggio da onerescia » 27 settembre 2020, 22:56

Torrepisana ha scritto:
14 settembre 2020, 20:51
caro Domenico,purtroppo non mi ricordo dove avevo preso il PDF che avevo allegato,cerchero`negli appunti.
Non ti preoccupare l'ho trovato su una chiavetta ove a suo tempo lo avevo scaricato e ora lo ripropongo per eventuali interessati.
Saluti,
Domenico
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Torrepisana
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 968
Iscritto il: 6 aprile 2013, 18:29
Nome: Funai Romens
Località: Estero Germania Weilheim-Teck
Hai ringraziato: 3 volte
Sei stato  ringraziato: 9 volte

Digitalizzare loco 33182 e 33185

#89 Messaggio da Torrepisana » 28 settembre 2020, 20:40

Bene Domenico.e`tutto bene quello che finisce bene! :happy:

Saluti.
Romens.

Rispondi