Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.

Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

La manutenzione e le riparazioni delle nostre loco ed del materiale trainato. Trucchi, suggerimenti e domande.

Moderatore: eroncelli

Rispondi
Avatar utente
Fidax
Märklin Supporter
Messaggi: 350
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Argomenti: 0
Nome: Luca
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso
Contatta:

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da Fidax » 25 aprile 2018, 13:55

Buongiorno, oggi sono qui per chiedervi un suggerimento, mi è successo di dover fare delle modifiche ad un modello fresandolo e applicando dei fori per far passare dei fili.
A lavoro terminato ci sono delle zone in cui la vernice è stata asportata ed è presenta la lega metallica del telaio
WP_20180425_12_52_37_Pro.jpg
Come devo trattare queste zone per evitare che la lega metallica si rovini? Qualche prodotto particolare o basta una mano di vernice? Nel caso qual è la tonalità di rosso usata sulle locomotive tedesce? Io conosco solo i puravest ma sono per le tonalità italiane.

Un Saluto e grazie in anticipo!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4569
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Argomenti: 300
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte
Stato: Non connesso

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da supermoee » 25 aprile 2018, 14:39

Ciao Luca,

la causa della peste dello zinco è un inquinamento della lega al momento della produzione. Se la lega è buona così rimane. Non è nulla che può accadere successivamente sul prodotto finito. Quindi non puoi fare nulla per prevenirla. Se la lega è guasta, la peste arriverà prima o poi indipendentemente se il pezzo è verniciato oppure no.

Non capisco perchè vuoi verniciare. Lo zinco viene usato come protezione anticorrosiva, la classica zincatura, e quindi non è soggetto a corrosione. Lascia tutto così com'è, tanto non si vede.

La tonalità di rosso usata sulle locomotive tedesche dipende dall'epoca, RAL 3000 fino al 1952, RAL 3002 dopo il 1952 per le loco a vapore.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Fidax
Märklin Supporter
Messaggi: 350
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Argomenti: 0
Nome: Luca
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso
Contatta:

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da Fidax » 25 aprile 2018, 15:24

Grazie della risposta, la mia paura era inerente a possibili reazioni chimiche (ruggine per esempio) che potevano avvenire lasciando la lega esposta all'aria, e quindi pensavo di verniciarle per isolare la lega dall'atmosfera, se invece mi dici che non ci sono problemi, userò giusto del nastro isolante per evitare falsi contatti fra i componenti
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5158
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Argomenti: 390
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Stato: Non connesso

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da eroncelli » 25 aprile 2018, 15:47

Fidax ha scritto:
25 aprile 2018, 15:24
... userò giusto del nastro isolante per evitare falsi contatti fra i componenti
[
Anche questo non serve molto: tutti i fori filettati all'origine dal costruttore non sono verniciati all'interno e di conseguenza tutte le viti sono a massa (telaio).
Tieni conto che è più difficile lasciare una parte non verniciata, che verniciare il tutto (a meno che non sia necessario per avere una buona conducibilità).
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
Fidax
Märklin Supporter
Messaggi: 350
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Argomenti: 0
Nome: Luca
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso
Contatta:

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da Fidax » 25 aprile 2018, 15:55

Ma essendo il telaio a massa, se ci fosse in contatto nelle zone fresate esso sarebbe un cortocircuito, usando il nastro non dovrei prevenire questi problemi?
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5158
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Argomenti: 390
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Stato: Non connesso

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da eroncelli » 25 aprile 2018, 18:36

In generale, una semplice verniciatura non è un isolamento sicuro e quindi io mettrei sempre un isolamento tra un codduttore attivo e la massa (o "comune").
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
Fidax
Märklin Supporter
Messaggi: 350
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Argomenti: 0
Nome: Luca
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso
Contatta:

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da Fidax » 25 aprile 2018, 18:57

Quindi un pezzo di nastro isolante è consigliato?
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
fulvio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4375
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Argomenti: 153
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Modifiche modelli e prevenzione peste dello zinco

Messaggio da fulvio » 25 aprile 2018, 19:19

Concordo con i consigli degli amici, dato che i fili sono isolati senz' altro non fanno corto appoggiandosi sullo zinco, anch'io l' ho fatto senza problemi basta fissarli in modo che non sfreghino sul telaio.
Salutoni

Rispondi