Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

La manutenzione e le riparazioni delle nostre loco ed del materiale trainato. Trucchi, suggerimenti e domande.

Moderatore: eroncelli

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#251 Messaggio da 1borna »

Immagine
Un'altra locomotiva su cui qualcuno ha imparato a saldare?
Immagine
Immagine
Siccome non dava segni di vita, ho tirato fuori e ho aperto il motore
ImmagineImmagineImmagine
Dopo una lunga pulizia e assemblaggio (con nuove spazzole), ha funzionato
Immagine
Il colore rosso le sta bene
Immagine
Un'altra locomotiva della stessa "scuola" con fili collegati a casaccio
Immagine
Non poteva guidare così, dopo aver ricollegato funziona come dovrebbe perché per fortuna tutto il resto andava bene
Immagine

Avatar utente
fulvio
Märklinista
Messaggi: 5436
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Ha ringraziato: 223 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#252 Messaggio da fulvio »

Bel lavoro, bravo :clapping: :clapping:
Salutoni

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#253 Messaggio da 1borna »

Immagine
È una razza mista?
Immagine
Qualcuno si è preso la briga di fare luci e mettere paraurti di qualità
Immagine
La parte inferiore è della Kleinbahn n. 80 ma il motore è della Trix?
Immagine
La saldatura non è così esemplare come il cablaggio.
Immagine
Più tardi ho scoperto che il corpo è fatto di una batteria cinese economica
Immagine
Ho alcuni vecchi deviatoi, dei primi anni '60, dove la plastica si è rimpicciolita nel tempo, ma le rotaie sono rimaste le stesse
quindi la scheda di commutazione è bloccata (è un buon mm)
Immagine
Ho levigato accuratamente il pertinace con una lima sottile (per unghie).
Immagine
Era anche necessario tagliare parte del tyrfon dall'altra parte
Immagine
Gli scambi erano avanzati per quel tempo perché avevano contatti aggiuntivi per polarizzare il nucleo o applicare tensione al binario
cambio di direzione mentre l'altro sarebbe inattivo

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#254 Messaggio da 1borna »

Immagine
Ho preso un vecchio vagone postale da Trix
Immagine
Per la metà degli anni '60, era molto ben fatto
Immagine
Questo è merito del Sig. Willi Ade, uno dei maggiori costruttori di piccole ferrovie del dopoguerra
Immagine
A quel tempo i vagoni di altri produttori erano ancora realizzati in latta con pochi dettagli
Immagine
Immagine
L'unica lamentela va alle frizioni, che sono piuttosto ingombranti e non si adattano a nessun altro tipo
Immagine
Il carro aveva interni e illuminazione

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#255 Messaggio da 1borna »

https://lh3.googleusercontent.com/TmYdS ... 24-h457-no
Ho anche giocato un po' con il TT in scala ridotta, ho aggiunto un po' di carico ai vagoni e li ho fatti finestrati
Immagine
Questo diesel doveva essere rianimato perché non dava segni di vita a causa del lungo periodo di fermo
Immagine
Applicando tensione direttamente al motore, funzionerebbe, i contatti sulle ruote e loro stessi sarebbero fortemente ossidati
Immagine
La trasmissione è interessante, come Z nelle navi? Sotto il motore, si dirama nuovamente verso entrambe le basi in cui si trova l'ingranaggio a vite senza fine
Immagine
Finalmente qualcosa di nuovo nel mio laboratorio
Immagine
Immagine
Aveva bisogno di regolare le frizioni e sistemare alcuni dei tanti dettagli sul corpo
Immagine
PIKO
Immagine
Interessante locomotiva in versione internazionale
ImmagineImmagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#256 Messaggio da 1borna »

La trazione è su tutte e 4 le ruote, ma non ci sono pneumatici sulle ruote, quindi nonostante il peso non c'è maggiore trazione?
Immagine
Ha un po' di intelligenza incorporata
Immagine
Il supporto per la frizione, che può essere cambiato e regolato in altezza, è di plastica scadente, quindi una parte si è rotta, per fortuna
può acquisire e cambiare
Immagine
Immagine
Un bel vagone della Kleinbahn è arrivato con una staffa strappata su un cavalletto
Immagine
Non è stato difficile rimuovere il dente rimanente, praticare il foro e avvitare/incollare la vite appropriata
Immagine
Immagine
Ho rianimato un po' lo scambio guida di Fleischmann, se non si usano per molto tempo i contatti possono ossidarsi, quindi non funzionano
Immagine
Un piccolo foglio elastico si muove nell'azionamento e fornisce un contatto per la commutazione

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#257 Messaggio da 1borna »

Marklin ha realizzato diversi treni ICE di varie varianti, ciascuno con accoppiamenti diversi
Immagine
L'attacco anteriore è della locomotiva ICE più antica e si rompe facilmente se assemblato con noncuranza (quello posteriore è leggermente più basso e appartiene ai vagoni)
ImmagineImmagineImmagine
Dopo una lunga ricerca ho trovato la clip giusta
Immagine
È arrivata un'altra locomotiva retrò, non appena ho visto il filo sporgere ho capito che qualcosa non andava?
Immagine
Questo ha il portamotore e l'ingranaggio intermedio (che il precedente non aveva), ma qualcuno ha rimosso il decoder
Immagine
E questo motore spento, ho provato a trovare il produttore per numero, ma senza successo
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#258 Messaggio da 1borna »

Immagine
Un vecchio e pesante numero 01 sembra essere caduto da un tavolo o qualcosa del genere?
Immagine
Fortunatamente, con un po' di attenzione, la lamiera può essere raddrizzata
Immagine
All'interno va tutto bene, ma la ruota posteriore è leggermente spostata e compressa sull'asse?
Immagine
L'ho tolto e ho pulito bene tutto e l'ho incollato con una forte colla metallica
Immagine
È meglio lasciare tutto da solo fino al giorno successivo
Immagine
Qualcuno ha perso la fibra ottica originale, quindi ne ho adattata un'altra Marklin
Immagine
Ho cambiato anche le gomme alle ruote perché qualcuno ne ha messe di molto spesse di un altro produttore, quindi è una locomotiva
nuotato sulla ferrovia
Immagine
Ora che la locomotiva è in ordine, trabocca di gioia
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#259 Messaggio da 1borna »

Qualcuno che non sapeva che le locomotive degli anni '50 avevano gli elastici di plastica trasparente pensava di non averli, quindi li ha
accostati quelli più recenti che sono caduti rapidamente, non è la prima volta che lo vedo.
ImmagineAnche questo è caduto addosso a qualcuno e gli ha fatto male all'orecchio, fortunatamente può essere facilmente svitato e raddrizzato
Immagine
Sono arrivate anche 2 n.18, una più vecchia è analogica e con meno dettagli e quella più recente è digitale
ImmagineImmagine
Quella più nuova ha anche le luci posteriori, quella più vecchia ne ha solo un'imitazione
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#260 Messaggio da ftigli »

Bello veder vecchi modelli pasticciati rimessi a nuovo con maestria 👍✌️✌️👏👏👏👏grazie!
ftiglius

Avatar utente
fulvio
Märklinista
Messaggi: 5436
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Ha ringraziato: 223 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#261 Messaggio da fulvio »

Bravo, complimenti :clapping: :clapping: :yes: :yes:
Salutoni

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#262 Messaggio da 1borna »

Grazie!
La locomotiva più vecchia ballava molto sui binari, quindi sospettavo che la ruota fosse piegata più piena l'ho sperimentata?
Immagine
In questa posizione, l'ho lasciato lavorare lentamente e ho scoperto che uno degli elastici ha una protuberanza?
Immagine
Quando ho iniziato a toglierlo, si è rotto!Mettendone uno nuovo (anche sull'altra ruota), ha guidato correttamente
Immagine
Ho provato a vedere se l'affumicatore funzionava ma era morto, in questa posizione ho misurato che c'era resistenza tra il suo alloggiamento e
piccoli fili verso il basso, ma non c'era resistenza alla massa della locomotiva stessa
Immagine
Ho tirato fuori un po' lo smoker e l'ho fatto girare e poi ha funzionato (era ovvio che c'era solo un po' di ossido sullo spinello ottone e oca)
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#263 Messaggio da 1borna »

Immagine
Una (molto) vecchia locomotiva della Kleinbahn non voleva correre?
Immagine
Ha funzionato applicando la tensione direttamente al motore, quindi il problema è da qualche parte con la raccolta di corrente sulle ruote?
Immagine
Si scoprì subito che la lamiera che tocca la massa della locomotiva (per il lato destro) era ossidata, tutto andava pulito un po'
Inoltre ho pulito anche le spazzole e il collettore del rotore
Immagine
La locomotiva non aveva piombo e nessuna vite per fissarla al corpo. Dopo aver cercato sono riuscito a trovarlo tra i miei
parti, l'ho tenuto forse per più di 50 anni?
Immagine
Rispetto alla Roco n. 80, che è della misura giusta, la Kleinbahn è molto più grande a causa del suo enorme motore.
Immagine
Un'altra grande Kleinbahn a cui mancano alcune ruote (e qualcos'altro di meno importante)
Immagine
Almeno ha dei pesi; interessante è la semplice soluzione della trivella a Kleinbahn: una molla sull'albero!
Lo svantaggio è che è relativamente raro, quindi la trasmissione ad ingranaggi è ancora abbastanza veloce, tali locomotive non possono guidare lentamente.
Immagine
Una tale molla può essere rimossa (e indossata) con piccole pinze adatte: basta stringere, quindi espandere e rimuovere!

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#264 Messaggio da 1borna »

Immagine
Questo è un vecchio Roco n. 80 (in condizioni piuttosto scadenti)
Immagine
Ha perso molto nel corso dei decenni
Immagine
A quel tempo, non sono stati effettuati risparmi sul motore
Immagine
Il trasferimento è estremamente semplice
Immagine
La locomotiva ha ricevuto respingenti e i suoi contatti per la raccolta dell'elettricità sono stati puliti poiché non è stata realmente guidata a causa di sbavature.
Immagine
Quante volte ricevo qualcosa alla rinfusa, quindi provo ad assemblarlo, ma a questo carro mancano alcune parti piccole ma importanti, quindi va in attesa?
Immagine
Un Marklin non troppo vecchio ha bisogno di attenzione, pulizia e oliatura prima!
L'assale destro era completamente bloccato, quindi le ruote erano rettificate (sono visibili macchie lucide).
Immagine
Sul lato guida, una gomma è caduta, quindi le ho cambiate tutte e 4 (non è necessario risparmiare denaro lì)
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#265 Messaggio da 1borna »

A volte arriva qualcosa di molto lungo e difficile (e costoso).
Immagine
Marklin ha lavorato a quel colosso
ImmagineImmagine
Esisteva anche una versione con decoder e motore che faceva ruotare il cilindro
ImmagineImmagine
Dall'altra parte, il carro sarebbe caduto su qualcuno e ha rotto il paraurti, le fibbie e la recinzione
Per il paraurti e la recinzione è facile, ma per arrivare al porta fibbia devo rimuovere l'intero cavalletto, ma non ho scoperto come?
Fino a nuovo avviso, il carro è in attesa fino a quando non si ottengono il supporto della fibbia e il progetto.
Immagine
Le locomotive 2 N sono arrivate da Spalato via Rijeka a Jurandvor e finiranno nel villaggio vicino
Immagine
Immagine
Vale a dire, il signor Denis ha un cottage a Baška Draga (poco prima di Jurandvor) dove sta lavorando su un bel modello N.
Delle circa 10 locomotive, metà sono digitali e l'altra metà prevede l'installazione di decoder.
Nella piccola unità di manovra Kato è già presente il posto e l'attacco per il decoder, mentre nella più grande Fl. non c'è nessuno
luoghi? Una sezione del telaio dovrà essere fresata per ospitare il decoder.

Avatar utente
Lorenzo63
Märklin Supporter
Messaggi: 267
Iscritto il: 27 febbraio 2023, 18:47
Nome: Lorenzo
Località: Lombardia Milano Vittuone
Ha ringraziato: 35 volte
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#266 Messaggio da Lorenzo63 »

Che gigante questo vagone.
Da chi veniva trainato? era un convoglio speciale?

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#267 Messaggio da 1borna »

Tali carri vengono utilizzati su brevi distanze nelle ferriere, trasportano il ferro fuso sotto l'altoforno in un'altra sala dove il ferro viene colato e lavorato.
Immagine
Un modellista in Germania ha realizzato un bellissimo plastico con il tema di un negozio di ferramenta, quando avrò tempo scriverò dei suoi lavori.

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#268 Messaggio da ftigli »

Un carro bellissimo!! Mi gira sui binari r1!!! Solo qualche modifica a pali catenaria e un paio di portali galleria e va dappertutto. È molto pesante e le ruote fanno un po' di attrito ma è stupendo. Ci metto uma vecchia 3047 non lo sente neanche✌️
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#269 Messaggio da 1borna »

Ho 2 carri simili molto vecchi di Lima, sono più piccoli ma abbastanza grandi con molte ruote per essere interessanti.

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#270 Messaggio da 1borna »

Ho messo insieme un circuito elettrico per un amico
Immagine
1 relè bistabile, 1 timer, 4 diodi e 2 contatti SRK (che si chiudono sotto l'influenza di un campo magnetico)
Immagine
Ad entrambe le estremità del binario ci sono questi contatti che attivano il timer (che toglie la corrente per un certo tempo) e contemporaneamente attraverso il relè
invertire la polarità in modo che la locomotiva scorra da un'estremità all'altra del binario
Immagine
Questo ha incoraggiato il nipote a giocare un po'
Immagine

Un vecchio trasformatore non ha dato l'impulso di cambiare direzione
Immagine
Con il passare del tempo la leva del pertinace si è usurata, quindi mancherebbe la commutazione, bastava solo piegare un po' i contatti per farla funzionare di nuovo
Immagine
Le bobine e lo slider hanno un bell'aspetto e la spia luminosa funziona ancora
Immagine

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#271 Messaggio da ftigli »

Bei pezzi di elettrotecnica!! L'autotrasformatore preleva la tensione giusta per non dissipare con reostati!!
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#272 Messaggio da 1borna »

Immagine
Una vecchia Kleinbahn è arrivata senza un motore
Immagine
Si guida così, ma ho provato a trasferire il motore e la marcia mancante da un vecchio motore a vapore dello stesso produttore
Immagine
Ho rinunciato all'operazione perché il motore a vapore ha una marcia più piccola, quindi finché non avrò una nuova locomotiva, rimarrà su un motore
Kleinbahn in seguito è passato a motori giapponesi leggermente più piccoli e moderni, ma non rinunciano ai loro ingranaggi a vite senza fine!
Immagine
Un vecchio diesel Roco è arrivato in condizioni non guidabili e danneggiato
Immagine
Il motore potrebbe anche guidare un macinacaffè
Immagine
Da un lato, non ci sono cardani e ingranaggi nella trasmissione
Immagine
L'altro lato ce l'ha ma non marcia, il motore gira ma gira al minimo?
Immagine
Dal basso, tutti gli ingranaggi sono numerati
Immagine
Continuerà nel prossimo numero

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#273 Messaggio da 1borna »

Immagine
Ho continuato con lo smontaggio e ho scoperto che il primo ingranaggio fino alla vite senza fine era danneggiato (brutta immagine purtroppo)
Immagine
Sono riuscito a trovare il materiale adatto, l'unica cosa che dovevo fare era allargare il buco
Immagine
Successivamente ho sostituito il nuovo ingranaggio con quello bianco sottostante perché quello ha i denti più pronunciati
Immagine
La locomotiva ha marciato, tira un po' più debole considerando che ha la trazione su un solo cavalletto, ma questo è sufficiente per
la guida normale. Ha ricevuto anche i paraurti e una frizione che mancava
Immagine
Ho avuto alcune locomotive con le gomme che cadevano, questo succede quando sono troppo grandi perché le persone hanno paura di
allungarle un po' durante il montaggio
Immagine
Il proprietario di questa vecchia svedese si è lamentato che la sua locomotiva andava in cortocircuito sugli interruttori e che poteva addirittura saltare fuori?
Immagine
Uno sguardo allo sci spiega tutto, deve stare direttamente sotto la locomotiva!
Questo è l'unico punto debole della locomotiva Marklin, lo sci è abbastanza sensibile alle varie spinte.
Immagine
A proposito, l'ho lubrificato un po', tutto il resto è nel miglior ordine

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#274 Messaggio da ftigli »

che differenza qualitativa fra i modelli marklin e gli altri! Cascate di ingranaggi in plastica... !!!
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#275 Messaggio da 1borna »

Le piccole locomotive sono semplici e facili da aprire e, inoltre, sono spesso in riparazione
Immagine
Questa è un'immagine comune, se il buco nella ruota è troppo grande per incollarlo con successo ne metto un altro da
qualche altra locomotiva danneggiata
Immagine
Ci sono modelli che hanno sofferto di tutto
Immagine
Le ruote sono fortemente ossidate, quindi si guida a malapena
Immagine
Qualcuno ha anche messo del piombo sotto il suo tetto
Immagine
L'ho smontata completamente e pulita con alcool, la carrozzeria era ben lavata e verniciata, le ruote pulite hanno gomme nuove,
quindi il proprietario non l'ha riconosciuta

Quest'orfano chiedeva a gran voce qualche goccia d'olio, per il resto va tutto bene
Immagine
Un Roco lok era senza frizione, quindi sono riuscito a procurarmene uno adatto, ma poi mi sono accorto che mancava anche
il coperchio che lo tiene dritto.
Immagine
Non sono riuscito a trovare della plastica abbastanza sottile e resistente, quindi ho tagliato i fogli sottili finché non ho raggiunto
la dimensione giusta
ImmagineImmagine

Avatar utente
fulvio
Märklinista
Messaggi: 5436
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Ha ringraziato: 223 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#276 Messaggio da fulvio »

Molto belle le riparazioni :clapping: :clapping:
Salutoni

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#277 Messaggio da 1borna »

Grazie, questo modello è stato realizzato dalla Marklin dal 1947 al 1953
Immagine
Gli accoppiamenti e alcune viti non sono originali, inoltre mancano gli elastici
Immagine
Sfortunatamente è dentro, qualcuno l'ha massacrato
Immagine
A sinistra c'è la leva per passare alla linea superiore e a destra per cambiare manualmente la direzione
Immagine
Una parte del foglio che va alla lampadina è strappata, ma il problema può essere riparato saldandone uno nuovo
Immagine
L'interruttore di direzione è irrimediabilmente distrutto, dovrò metterne un altro di versione più recente perché non ne ho uno così vecchio
Immagine
Immagine
Anche un portaspazzole era danneggiato, ma spero di riuscire a raddrizzarlo
Immagine
Anche lo statore è danneggiato, lo toglierò, lo svolgerò e lo riavvolgerò con cura.
Insomma, tanto lavoro

Avatar utente
Lorenzo63
Märklin Supporter
Messaggi: 267
Iscritto il: 27 febbraio 2023, 18:47
Nome: Lorenzo
Località: Lombardia Milano Vittuone
Ha ringraziato: 35 volte
Sei stato  ringraziato: 13 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#278 Messaggio da Lorenzo63 »

Qui sono più le cose rotte che quelle che funzionano.

Direi anche una bella riverniciata della cassa.

Revamping completo dalle officine borna

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#279 Messaggio da 1borna »

Purtroppo la maggior parte delle persone che mi portano i loro modelli vogliono farcela il più a buon mercato possibile e a loro basta
che la locomotiva possa funzionare di nuovo. Sono pochi quelli che spenderebbero di più per una ristrutturazione completa.
Immagine
Ho smontato tutto e ho iniziato a pulire
Immagine
Sono riuscito a trovare un nuovo statore e un coperchio del portaspazzole
(quante volte mi chiedo che conservo tutto per decenni)
Immagine
Si vede dalle ruote lucide che la locomotiva ha marciato pochissimo?
Immagine
Ha ricevuto nuove spazzole, gomme e un cambio di direzione
Immagine
È tornata in vita dopo chissà quanti anni?
Immagine
Ho realizzato e saldato un pezzo di lamiera per la luce
ImmagineImmagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#280 Messaggio da 1borna »

Immagine
Qualcosa è venuto dal vecchio Fleischmann
Immagine
Fleischmann costruì questa locomotiva nel 1958, successivamente ottenne un motore più moderno
Immagine
La locomotiva funzionava male, si inceppava e strideva, quindi sono andato a smontarla. I supporti vengono rimossi svitando le piccole
viti sul lati
Immagine
Il blocco con il motore è grande e piuttosto pesante, dopo tutto l'intera locomotiva è in metallo, quindi è in scala
Immagine
Puoi vedere che ci sono molti peli avvolti, quindi ho continuato con lo smontaggio
Immagine
Solo quando ho tolto l'ultima piccola copertura ho potuto pulire, lavare e lubrificare tutto per bene
Immagine
Successivamente la locomotiva viaggia in modo molto più calmo e silenzioso come 60 anni fa.
Immagine
Un dolce piccolo è molto più giovane
Immagine
È ben conservata e marcia magnificamente e in sicurezza nonostante abbia solo 2 assi
Immagine
Non c'entravo molto, aveva solo bisogno di essere lubrificato un po'

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#281 Messaggio da 1borna »

Immagine
Un altro Fleischmann, questo è un po' più giovane
Immagine
Ha origine dall'inizio degli anni '60
Immagine
Inoltre è completamente in metallo, robusto e pesante
Immagine
Le sue ruote avevano bisogno di un po' di pulizia e oliatura
Immagine
Quando ho provato a guidarla senza carrozzeria, non è andata?
Immagine
Scoperto che il contatto sotto il tetto collega il motore per la guida su pista o pantografo, senza quel collegamento non si guida!
Immagine
E ancora Fleischmann, ancora più giovane
Immagine
Qualcuno ha attaccato un magnete a contatto sul fondo
Immagine
Dal colore dei fili posso concludere che qualcuno li ha cambiati?
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#282 Messaggio da 1borna »

Immagine
Bella locomotiva come modello e nella realtà
Immagine
Sembra bello da ogni angolazione
Immagine
Quando l'ho aperto sono rimasto sorpreso perchè qualcuno aveva tolto tutti i fili?
Immagine
Inoltre la locomotiva era congelata e non è stato possibile avviare nulla
Immagine
Di solito, a causa dell'olio essiccato, il rotore sull'albero che entra nell'alloggiamento metallico viene bruciato, ma questo è stato rimosso facilmente?
Immagine
Ciò significa che è successo qualcosa di simile da qualche parte nella trasmissione o negli assi, quindi ho inzuppato bene tutto con
spray per contatti (una leva era disallineata solo in retromarcia, l'ho rimessa facilmente)
Dopo mezz'ora sono riuscito a girare poco a poco le ruote, quindi ho ripassato tutto con il WD. Quando tutto fu sistemato, spinse
Ho spostato velocemente la locomotiva sul tavolo a destra e a sinistra finché non ha iniziato a muoversi facilmente, quindi ho lubrificato
il tutto e ho eliminato l'eccesso.
Immagine
Ho preparato i fili, i diodi e l'isolamento per collegare il tutto
Immagine
Quando l'ho messo in pista mi è andato in cortocircuito, all'inizio sospettavo questi piccoli fogli che raccolgono corrente dagli isolanti
ruote ma non era quello il motivo?
Immagine
Ho scoperto la posizione del cortocircuito solo quando mi sono bruciato ricevendo la locomotiva dopo un test fallito
Le leve sul lato destro con le ruote isolate erano calde, significavano che erano a contatto con il terreno (l'altro polo)
Immagine
Il porta leva poggia sulla piastra in plastica, ma la vite che regge il tutto arriva a terra!
Quando ho messo una sottile rondella di plastica sotto la testa del bullone, la locomotiva ha marciato felicemente
/è un modello Hamo per DC che ha ruote motrici e leve isolate su un lato/

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#283 Messaggio da 1borna »

Lokomotiva 3000 ne ha di più, quindi sono spesso anche a casa mia
Immagine
L'interruttore di direzione ed i fili dimostrano che si tratta di una delle prime serie degli anni '50
Immagine
Qualcuno ha cambiato gli sci prima, la plastica delle ruote regge ancora bene
Immagine
Questo è un po' più giovane, risale alla fine degli anni '50 e aveva un western aggiunto e ha ricevuto un cavo in fibra ottica
Immagine
Il primo meritava di essere verniciato, quindi l'ho bagnato nell'olio dei freni
Immagine
E dopo il lavaggio e l'asciugatura verniciati
Immagine
Ho fatto lo stesso con il corpo di questa locomotiva
ImmagineImmagine
Sull'altro modello manca parte delle leve su un lato, le riceveranno più tardi quando le avrò
Immagine
Era molto grasso, dopo averlo lavato con alcool ha un aspetto migliore
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#284 Messaggio da 1borna »

Le ho tolto le leve per mettere gli elastici e ho trovato molti capelli
Immagine
Piccolo test dopo il montaggio (sono presenti leve strappate su questo lato)
Immagine
Dovrò spogliarle, carteggiarle e ridipingerle l'orecchio
Immagine
Ho ricevuto anche questa vecchia torturata
Immagine
Riceveranno un nuovo sci e subiranno un buon trattamento di pulizia
Immagine
Sono riuscito a trovare un nuovo statore e un coperchio del portaspazzole
(quante volte mi chiedo che conservo tutto per decenni)
Immagine
Si vede dalle ruote lucide che ha guidato pochissimo?
Immagine
Ha anche ricevuto nuove spazzole, elastici e un cambio di direzione
Immagine
È tornata in vita dopo chissà quanti anni?
Immagine

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#285 Messaggio da ftigli »

Bel recupero!!! Che tipo di vernice usi per il mantello della loco??
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#286 Messaggio da 1borna »

Dipende caso per caso, a volte uso uno spray e altre volte uso diversi colori acrilici Humbrol o simili. per le piccole riparazioni lo
faccio con una normale spazzola.
Nel corso di diversi decenni sono stati raccolti più di cento colori diversi, è importante chiuderli sempre bene, mantenerli a temperatura
moderata e mescolare di tanto in tanto. Ho vernici che hanno più di 50 anni che posso ancora usare!

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#287 Messaggio da ftigli »

Grazie, anche io cerco di conservarle bene! Ero interessato al codice o al tipo di nero satinato per le locomotive... il nero lucido non va bene! Credo che 85 COAL BLACK HUMBROL possa essere quello giusto...
Anche per il rosso delle ruote devo trovare il colore giusto!
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#288 Messaggio da 1borna »

Il codice colore nero è RAL 9005, semiopaco
L'ho comprato come spray, dato che ho verniciato molte auto prima, ho l'abitudine di visitare i negozi di verniciatura per loro.
Nella maggior parte di questi negozi puoi ordinare vernice o spray in qualsiasi tonalità.

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#289 Messaggio da 1borna »

Ho saldato un nuovo pezzo di lamiera per la lampadina
ImmagineImmagine
Gli sci sono sacrificabili principalmente a causa di incuria e piegature inutili
ImmagineImmagine
E questo è un fenomeno comune, i bambini si scontrano di proposito?
Immagine
I vecchi giunti possono per lo più essere raddrizzati mentre quelli più nuovi in ​​plastica si rompono
Immagine
Il liquido per il fumo è aggressivo a lungo termine, quindi se non viene rimosso dopo la guida può corrodere la vernice
ImmagineImmagine
Quando ho provato a guidare questa locomotiva si è comportata in modo strano e ha saltato fuori in curva?
Ho trovato il motivo: qualcuno ci ha messo una molla troppo forte, che preme gli assi anteriori sui binari, quindi l'intera locomotiva
negli ascensori sopra il binario, mettere una molla più morbida non è più un problema.
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#290 Messaggio da 1borna »

Una locomotiva era molto trascurata
Immagine
Lo sci era strappato
Immagine
Le ho fatto un bel bagno e poi ho anche tinto alcune parti
Immagine
All'interno sembra tutto a posto, ma è bruciato per (troppo) tempo
Immagine
Numerosi peli dovevano essere puliti, le ruote mostrano che qualcuno li ha dipinti con noncuranza
Immagine
Il cambio è nel tender
Ho dovuto smontare il motore, pulirlo bene e lubrificare nuovamente il tutto. Alla fine è andata a fare un giro con i suoi nuovi sci
Immagine
Un Fleischann ha dovuto sostituire le frizioni professionali con quelle normali
Immagine
Quando sanno che è ora di lavorare, si allontanano dai pesci palla e tolgono parte della trave pettorale
Immagine

Avatar utente
fulvio
Märklinista
Messaggi: 5436
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Ha ringraziato: 223 volte
Sei stato  ringraziato: 55 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#291 Messaggio da fulvio »

Hai da riparare molte locomotive, complimenti :clapping: :clapping:
Salutoni

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#292 Messaggio da 1borna »

Finora ho elaborato solo la metà dei documenti degli ultimi 12 anni da quando ho iniziato a documentarli. Nei 50 anni precedenti questo è
successo almeno mille volte, anche se con minore intensità, perché non esistevano i media come Internet, ma solo il passaparola.
Nell'ex negozio che vendeva piccole ferrovie, sapevano che le riparavo, quindi me le davano per la riparazione.

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#293 Messaggio da 1borna »

Immagine
2 macchie provenivano da una palude
Immagine
Per fortuna solo una parte era bagnata
ImmagineImmagine
C'era un allineamento qui
Immagine
e poi lucidatura
ImmagineImmagine
Chi avrebbe mai pensato che fosse arrugginito con una patina sbiadita?
Immagine
La V200 ha lampadine e spazzole nuove
Immagine
Anche il piccolo sta bene dopo il bagnetto
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#294 Messaggio da 1borna »

Immagine
Questo modello ha raccolto polvere da qualche parte per molto tempo
Immagine
Che non ha guidato davvero
ImmagineImmagine
La poverina era completamente rigida, quest'olio versato infatti è duro come una roccia!
Immagine
Tutto quello che dovevo fare era aprire il motore (è facile e veloce con Marklin) ed estrarre il rotore con una pinza e poi tutto andava
bene bagnare il contatto con spray
Immagine
Dopodiché risciacquo tutto con alcool, asciugo, lubrifico, monto e provo
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#295 Messaggio da 1borna »

Immagine
Il tender si apre rimuovendo il cavalletto posteriore, che con le sue ruote raccoglie l'energia elettrica dalle rotaie
Immagine
Ho provato ad avvitare la lampadina che è caduta, ma si è staccata subito il collo
Immagine
Entrambi i lati dell'avanzamento della ruota erano collegati insieme
Immagine
Ho cercato quale cavo proviene dallo sci, ma non era collegato nessuno?
Immagine
Sulle rotaie il modello non dava segni di vita, ma il motore funzionava quando l'ho collegato direttamente, quindi ho continuato
con lo smontaggio.
Immagine
Ho rimosso lo sci e la piastra inferiore per controllare il filo lì
Immagine
Qui è dove è nascosto il cambio di direzione
Immagine
Non riesco proprio a tirarlo fuori?
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#296 Messaggio da 1borna »

Ho smontato la caldaia in 2 parti e poi il cambio era accessibile
Immagine
I contatti erano ossidati e l'ancora leggermente bruciata, motivo per cui la locomotiva non funzionava
Immagine
Tutte queste parti sono fissate con sole 3 piccole viti, una per il tender, un'altra per il carrello della locomotiva e la terza per la caldaia
Immagine
Considerando che il proprietario della locomotiva è di DC e non c'è posto per guidare una locomotiva a corrente alternata, gli ho tolto gli sci,
ho rimosso quel collegamento in al tender della prima immagine e ho cambiato tutto in DC senza cambio di direzione.
Ho diversi scatoloni pieni di case in vari stati smontati o semi-smontati, quindi ho deciso di fare un piccolo modificarli un po'
Immagine
Questa rampa iniziò ad essere prodotta nel lontano 1962, non ricordo nemmeno come mi è arrivata?
Immagine
Il sollevamento e l'abbassamento sono azionati da questo insolito motore che crea uno sbattimento del pistone mediante oscillazioni
di tensione alternata. Poi colpisce il una ruota gommata rotonda su un asse con vite senza fine
Immagine
Sono inoltre presenti contatti che accendono o spengono l'unità nelle posizioni superiore e inferiore

I primi tentativi non hanno avuto molto successo, ma quando ho inserito il filo correttamente il lavoro è migliorato

Più tardi dipingerò la strada e altre superfici, seminerò l'erba e metterò i segnali stradali
Immagine

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#297 Messaggio da 1borna »

Continuo nell'ordine da dove avevo interrotto prima.
Questa vecchia locomotiva presentava strani funzionamenti e occasionali rumori insoliti durante la guida?
Immagine
A prima vista, va tutto bene?
Immagine
A volte non voleva tornare indietro perché una piuma del cambio di direzione era un po' storta, il che non è un problema da raddrizzare
Immagine
Ispezionando gli ingranaggi ho scoperto un corpo estraneo nel motore
Immagine
È una molla del cambio di direzione che in qualche modo si è staccata ed è finita nel motore, causando problemi
Immagine
Qualcuno non è riuscito a trovarlo, quindi ne hanno messo un altro
Immagine
Questa bellezza aveva anche problemi nel cambiare direzione per lo stesso motivo: la leva della marcia superiore spostata
Immagine
Un vicino anziano mi ha portato una locomotiva a vapore Mechanotehnika dei primi anni '70
Immagine
È caduta da qualche parte e una parte si è strappata, quindi non può più guidare
Immagine
Toglierò la parte superiore delle leve e funzionerà di nuovo, dubito che la colla resisterà a lungo? Il motore funziona,
anche se è arrugginito all'esterno da molto tempo.

Avatar utente
ftigli
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1123
Iscritto il: 7 ottobre 2010, 15:49
Nome: filippo
Località: Lazio
Ha ringraziato: 109 volte
Sei stato  ringraziato: 22 volte
Contatta:

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#298 Messaggio da ftigli »

Troppo bella la rubrica delle riparazioni! Grazie ancora! Certo la molla negli ingranaggi non la avevo mai vista. E' bellissimo anche il traduttore google che se inventa di fantastiche, tipo la piuma negli ingranaggi :-)
ftiglius

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#299 Messaggio da 1borna »

Immagine
Ho ricevuto un ordine per un tender a 4 assi, quindi mi sono messo all'opera per farne 2
Immagine
Bisognava inventare (adattare) i portaclip e verniciare i raggi delle ruote richiedeva molta pazienza.
Immagine
Ho preso i corpi e ho tagliato la parte inferiore in ottone
Immagine
I passi provengono dalla vecchia meccanotecnica dei vagoni ed i paraurti provengono da vari vagoni UE per i ricambi, finora ho realizzato circa 10 bandi diversi
ImmagineImmagine
Sono arrivate 2 gru per un po' di attenzione, l'elettromagnete è collegato alla cabina e si attiva accendendo la luce al suo interno
ImmagineImmagine
La gru ha una scrivania separata, le prime 2 file di comandi sono impulsive e le seconde 2 permanenti
Immagine
Per quasi 50 anni questa gru è stata prodotta nella stessa edizione, sono cambiati solo i colori

Avatar utente
1borna
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1460
Iscritto il: 19 aprile 2015, 9:04
Nome: Borna Turk
Località: Hrvatska
Ha ringraziato: 40 volte
Sei stato  ringraziato: 180 volte

Il mio laboratorio di riparazione del modello ferroviario

#300 Messaggio da 1borna »

Questi modelli sono comuni perché non erano costosi ai loro tempi
Immagine
Su questa era danneggiato un ingranaggio di plastica, e non quello superiore come mi aspettavo, ma quello inferiore
(che era su alcune locomotive più vecchie).
Immagine
Per poter togliere l'ingranaggio inferiore ho dovuto togliere anche quello metallico sovrastante, è stato necessario far fuoriuscire i
loro alberi dall'altro lato attraverso fori sotto e sopra il piccolo condensatore sinistro
ImmagineImmagine
La locomotiva subì anche una forte caduta sul muso, ma così accadde la lamiera poté raddrizzarsi (ma solo una volta, se fosse stata
piegata più di una volta, si sarebbe rotta).
Immagine
Una piccola prova sul posto
Immagine
Ho notato che gli elastici erano rotti, quindi li ho tolti e li ho sostituiti con altri nuovi
Immagine

Rispondi