Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.

Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Argento liquido

La manutenzione e le riparazioni delle nostre loco ed del materiale trainato. Trucchi, suggerimenti e domande.

Moderatore: eroncelli

Rispondi
Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1066
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Argomenti: 109
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da luferr52 » 8 febbraio 2017, 8:25

Per completare un convoglio sto pensando di comprare due vagoni Trix; ora, ho letto in un post che l'uso dell'argento liquido evita il cambio degli assali.
Le domande:
- questo "argento liquido" è un prodotto specifico? Cosa devo cercare in rete? E' quello "per contatti elettrici"?
- come si usa? E' sufficiente passarlo sulle ruote con un pennellino?

Grazie, a presto luigi

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5158
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Argomenti: 390
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da eroncelli » 8 febbraio 2017, 8:37

Ma perché vuoi cambiare gli assi ???
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
Admin
Amministratore forum
Messaggi: 11325
Iscritto il: 1 novembre 2005, 22:05
Argomenti: 1321
Nome: Tito Myhre
Località: Lombardia,Milano,Arese
Hai ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte
Stato: Connesso
Contatta:

Argento liquido

Messaggio da Admin » 8 febbraio 2017, 10:05

Di solito per cortocircuitare mezzi con assali per cc è sufficiente invertire un asse si ed uno no :ridi:
Saluti
Tito
La mia mail: admin@3rotaie.net - La mia Pagina Personale 3r
La collaborazione ed i suggerimenti degli utenti sono la linfa vitale del sito e del forum, non esitate a condividere esperienze e conoscenze.
Come inserire Foto e Video

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4569
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Argomenti: 300
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da supermoee » 8 febbraio 2017, 10:28

Ciao Luigi
luferr52 ha scritto: - questo "argento liquido" è un prodotto specifico? Cosa devo cercare in rete? E' quello "per contatti elettrici"?
cerca conducting silver paint su internet
luferr52 ha scritto: - come si usa? E' sufficiente passarlo sulle ruote con un pennellino?
cosa c'entrano le ruote? Devi passarlo li dove c'è l'isolamento tra la ruota e l'asse, in modo di creare un ponte elettrico.
Admin ha scritto: Di solito per cortocircuitare mezzi con assali per cc è sufficiente invertire un asse si ed uno no
sui mezzi con carrelli in plastica non serve a molto però, a meno che uno non usi i lamierini per la presa di massa delle carrozze che hanno comunque il loro costo.

Spesso e volentieri chi vende Trix ti sostituisce gratuitamente gli assi con la versione per 3 rotaie.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1066
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Argomenti: 109
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da luferr52 » 8 febbraio 2017, 10:58

Grazie delle info.

Però, da quanto leggo:
eroncelli ha scritto:Ma perché vuoi cambiare gli assi ???
mi sembra di capire che posso evitare qualsiasi intervento: è corretto?

A presto luigi

Avatar utente
Admin
Amministratore forum
Messaggi: 11325
Iscritto il: 1 novembre 2005, 22:05
Argomenti: 1321
Nome: Tito Myhre
Località: Lombardia,Milano,Arese
Hai ringraziato: 7 volte
Sei stato  ringraziato: 3 volte
Stato: Connesso
Contatta:

Argento liquido

Messaggio da Admin » 8 febbraio 2017, 11:25

Ricapitolando:

- acquistando Trix nuovo presso un negoziante dovresti ottenere il cambio degli assali gratuitamente
- acquistando da privati conviene procedere alla sostituzione degli assali in proprio
- oppure "cortocircuitare" con l'argento liquido la ruota isolata ( in CC l'asse su una delle ruote è isolata con un anellino di plastica)
- oppure, se sono presenti le lamelle di presa corrente che si appoggiano agli assi, invertire la posizione della ruota isolata

quanto sopra per permettere il corretto funzionamento dei binari di contatto e dell'eventuale illuminazione delle carozze.
Saluti
Tito
La mia mail: admin@3rotaie.net - La mia Pagina Personale 3r
La collaborazione ed i suggerimenti degli utenti sono la linfa vitale del sito e del forum, non esitate a condividere esperienze e conoscenze.
Come inserire Foto e Video

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4569
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Argomenti: 300
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da supermoee » 8 febbraio 2017, 11:25

luferr52 ha scritto:Grazie delle info.
mi sembra di capire che posso evitare qualsiasi intervento: è corretto?
Ciao Luigi,

questo intervento si fa di solito se sull'impianto si hanno binari di contatto che funzionano appunto con la chiusura a massa. Se non si adoperano tali contatti normalmente non ce n'è bisogno.

Poi ci sono eccezioni, come per esempio le carrozze passeggeri della ESU. Quelle deragliano sui binari Märklin e quindi vanno cambiati gli assi. La ESU però da quest'anno non offre più il cambio gratuito. Qui si paga.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1066
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Argomenti: 109
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da luferr52 » 8 febbraio 2017, 12:05

Allora come non detto, visto che i binari di contatto li uso, dovrò attrezzarmi con "conducting silver paint".

Alla prossima luigi

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5158
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Argomenti: 390
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da eroncelli » 8 febbraio 2017, 13:01

Non è proprio necessario: solo se usi convogli bloccati in spinta ti serve che la segnalazione tramite il contatto degli assi avvenga sull'ultima carrozza (che diventa la "prima" in spinta).

Altrimenti non serve un gran ché.
Anche per l'illuminazione, tutto dipende da come è cablata.
Insomma: prima di cambiare tutti gli assi, ci penserei a lungo e lo farei solo in caso di vera necessità.
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1066
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Argomenti: 109
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 1 volta
Stato: Non connesso

Argento liquido

Messaggio da luferr52 » 8 febbraio 2017, 14:22

Ok, ok, c'è un detto latino che mi pare adatto all'occasione: "tot capita tot sententiae" ed in questo caso valide sono le "teste" del forum, come anche i vostri pareri.
A questo punto penso che sceglierò la via più semplice: i vagoni Trix li terrò come sono e provo a vedere cosa succede, in caso di necessità Amazon consegna in 48 ore più o meno tutto.

Grazie ancora luigi

Rispondi