Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

decoder ac/cc

Software & Delta - Digital - System mfx

Moderatori: Dampflok, Schnellzug

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
hupac
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 529
Iscritto il: 22 ottobre 2006, 23:11
Nome: tiziano
Località: lissone MB
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

decoder ac/cc

#1 Messaggio da hupac » 6 giugno 2020, 9:26

Ciao a tutti
ieri sera ho bruciato un altro decoder
stavo digitalizzando un motore in cc per funzionare in alternata.
non riesco a trovare un decoder che vada bene
sapete consigliarmi che decoder posso usare x digitalizzare motori lima e roco x il funzionamento in alternata
grazie
titty

Avatar utente
Fidax
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 600
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Nome: Luca Fidanza
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

decoder ac/cc

#2 Messaggio da Fidax » 6 giugno 2020, 10:54

Con 'alternata' intendi una corrente Alternata Analogica?

Nel caso ti occorrono decoder che possono supportare tensioni alte (l'impulso dell'inversione se non erro è di 28v).

Dalla descrizione potrei dire che gli ESU lokpilot sono adatti: http://www.esu.eu/en/products/lokpilot/lokpilot-5/
The LokPilot 5 decoder can be used on analog DC and AC railways.
Gli stessi marklin sono adatti alla corrente AC: https://www.maerklin.de/en/products/det ... cle/60982/
Dal manuale degli mLD3:
Esercizio analogico
Il Decoder può venire messo in funzione anche su impianti analogici oppure su sezioni di binario. Il Decoder riconosce au-tomaticamente la tensione analogica alternata oppure continua (AC/DC) e si adatta a tale tensione analogica. Vi sono attive tutte le funzioni che vennero impostate sotto mfx oppure DCC per l’esercizio analogico (si veda esercizio digitale).
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
hupac
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 529
Iscritto il: 22 ottobre 2006, 23:11
Nome: tiziano
Località: lissone MB
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

decoder ac/cc

#3 Messaggio da hupac » 6 giugno 2020, 21:47

Perche?
con l'alternata digitale e' diverso?
titty

Avatar utente
Fidax
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 600
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Nome: Luca Fidanza
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

decoder ac/cc

#4 Messaggio da Fidax » 6 giugno 2020, 22:46

L'alternata digitale non esiste :itwas:
Il digitale é un'onda quadra al alta frequenza.
E fra Dcc, Motorola, MFX cambia solo il protocollo, ossia il modo in cui vengono codificati i dati.
Inoltre rispetto al l'alternata analogica il Digitale non ha l'impulso e pertanto la tensione massima non é 28.
Il segnale digitale può avere tensione dai 15 ai 25v (normative europee), di norma é fra i 16 e i 18v, i vari marklin sono a 18v.
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

decoder ac/cc

#5 Messaggio da supermoee » 6 giugno 2020, 23:41

Fidax ha scritto:
6 giugno 2020, 22:46
, i vari marklin sono a 18v.
Ciao,

Solo gli alimentatori. Con i trasformatori il digitale Märklin arriva a toccare i 22V a vuoto.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Fidax
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 600
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Nome: Luca Fidanza
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

decoder ac/cc

#6 Messaggio da Fidax » 6 giugno 2020, 23:50

a toccare i 22V a vuoto
Quindi se fra polo positivo (filo arancione) e una il negativo di una aux misuro quasi 21v é normale? :nerd:
Parliamo di un decoder mLD3 usato come decoder funzioni in una carrozza, e con solo questo decoder connesso alle centrale, quindi carico molto molto basso
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
hupac
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 529
Iscritto il: 22 ottobre 2006, 23:11
Nome: tiziano
Località: lissone MB
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

decoder ac/cc

#7 Messaggio da hupac » 7 giugno 2020, 21:29

quindi qualsiasi decoder motorola o multiprotocollo va bene ?
titty

Avatar utente
Fidax
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 600
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Nome: Luca Fidanza
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

decoder ac/cc

#8 Messaggio da Fidax » 7 giugno 2020, 21:42

Non hai risposto alla prima domanda:
Con 'alternata' intendi una corrente Alternata Analogica?
Pertanto il seguente discorso lo faccio ipotizzando che tu ti riferisca alla alternata Analogica, con magari il "trafo blu".

In un'altra discussione: viewtopic.php?f=27&t=12163 (ultimi messaggi) si parla di decoder che funzionino sotto tensione analogica alternata e "trafo blu".
Il succo del discorso è che alla tua domanda:
quindi qualsiasi decoder motorola o multiprotocollo va bene ?
La risposta è no.

L'utente 'Snaggletooth' tramite il suo intervento
Comunque, per un prossimo futuro, evita di usare i trafo blu nei modelli digitali. La tensione che viene "sparata" dal trafo blu nel momento che dai l'impulso per invertire il senso di marcia fa friggere i decoder...
mette in chiaro che i decoder, per poter funzionare in 'alternata analogica' devono essere strutturati con caratteristiche precise (l'inversione di marcia in analogico avviene mediante un impulso a 28v, molti decoder supportano al massimo 24v!).
Lo stesso utente riporta il seguente punto dai manuali dei decoder lokpilot ESU e colleghi Zimo:
Gli altri produttori (ESU etc) dichiarano tensioni operative massime di 24V per i loro decoder e dunque scrivono chiaramente nei manuali (ESU) che l'uso dei vecchi trafo Märklin non è indicato.
Pertanto, se il tuo sistema usa i 'trafo blu', l'unica opzione compatibile sembrano i marklin mLD3 e mSD3, nel cui manuale è indicato
Massima tensione ≤ 40 V
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Avatar utente
hupac
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 529
Iscritto il: 22 ottobre 2006, 23:11
Nome: tiziano
Località: lissone MB
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

decoder ac/cc

#9 Messaggio da hupac » 8 giugno 2020, 21:36

L'impianto e' digitale ho una centralina 6021
credo di aver capito che posso usare un multiprotocollo
almeno credo
ciao
titty

Avatar utente
Fidax
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 600
Iscritto il: 1 gennaio 2017, 19:54
Nome: Luca Fidanza
Località: Piemonte, Torino
Hai ringraziato: 5 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

decoder ac/cc

#10 Messaggio da Fidax » 8 giugno 2020, 21:40

La 6021 usa il protocollo Motorola, sì, un decoder multiprotocollo (sii certo che supporti anche il Motorola) va bene
Luca Fidanza, "The Fidax"
Conversioni AC, Unboxing e Progetti: https://www.youtube.com/c/The_Fidax

Rispondi