Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Domanda da futuro digitale

Software & Delta - Digital - System mfx

Moderatori: Dampflok, Schnellzug

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
paolo1951
New Märklin Supporter
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 marzo 2015, 21:52
Nome: paolo
Località: lombardia,mi,milano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Domanda da futuro digitale

#1 Messaggio da paolo1951 » 10 maggio 2016, 17:49

Saluti a tutti
fra poco penso di passare al digitale , ho raggiunto una complessità di fili e relè , che ormai faccio fatica a dominare.
Volevo fare alcune domande per iniziare :
1) Quali sono le sostanziali differenze fra MS2 e CS2 ? Io ho un plastico di 2,5 per 1,5 con 20 scambi in binario C.
2) Propendendo per la CS2 forse è il caso di aspettare la CS3 ?
3) Un mio conoscente mi venderebbe la ESU 50200 usata , è paragonabile alla CS2 ; può dare problemi con materiale marklin ?
4) Comandando gli scambi con M83 è necessario avere i decoder sugli scambi ? ( Dovrei smontarli tutti ..... )

Queste sono le prime domande per cominciare a pensare al digitale poi sicuramente ne seguiranno altre Grazie
Paolo

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4823
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#2 Messaggio da supermoee » 10 maggio 2016, 18:43

Ciao,

1 Con la MS2 puoi comandare fino a 40 loco e 2000 scambi manualmente per una potenza massima di 36W.
Con la CS2 puoi comandare fino a 16000 locomotive e 2000 scambi sia in manuale che in automatico, con quadro sinottico su display o uso di un pc e può essere ampliato a piacere in potenza elettrica. Esiste la possibilità di collegare MS2, Smartphone e tablet a piacere per avere più comandi.

2. Come facciamo a risponderti se la CS3 non è ancora disponibile e quindi non ne conosciamo le caratteristiche?
3. La Ecos è equivalente alla CS2 a meno della funzionalita mfx+.

4. Se gli scambi hanno il decder integrato il m83 non serve e viceversa.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
paolo1951
New Märklin Supporter
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 marzo 2015, 21:52
Nome: paolo
Località: lombardia,mi,milano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Domanda da futuro digitale

#3 Messaggio da paolo1951 » 10 maggio 2016, 19:06

Ti ringrazio molto.
Si sa qualche cosa sulla possibile uscita della CS3 ?
Dove posso trovare qualche cosa che mi spieghi mfx+ , cos'è e come funziona .
Saluti e grazie

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4823
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#4 Messaggio da supermoee » 10 maggio 2016, 19:17

se vuoi saperne di più sulla CS3 recati il 4 giugno a Bergamo:

leggi qua in fondo:

http://lnx.3rotaie.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=8297

sono sicuro che ti spiegheranno bene anche la funzionalità mfx+, che detto alla spicciola si tratta della simulazione della cabina di guida su display ed il consumo degli approvvigionamenti delle loco in base alle condizioni di marcia sul plastico.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7434
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#5 Messaggio da Vanni » 10 maggio 2016, 19:42

Oltre a quanto già detto da Stefano, aggiungerei qualche considerazione.
Con la MS non hai la possibilità di creare itinerari automatici, in quanto non dispone di sezione Memory nè di collegamenti con sistemi di retrosegnalazione tipo S88.
Con la MS non avrai la possibilità, se fosse necessario, di implementare la potenza dell'impianto mediante aggiunta di Booster (per lo meno non lo puoi fare in maniera semplice ed immediata con dispositivi Märklin).
Con la MS non puoi disporre di uno schermo sul quale riportare il layout del tuo impianto e commutare scambi e percorsi cliccando sulle icone degli scambi sul layout ecc.
I limiti sopra descritti non ci sono con la CS, che ti offre anche molto molto altro, oltre, ovviamente, di disporre di maggiore potenza.
Non conosco a fondo la Ecos, ma l'ho provata diverse volte in confronto con la CS: con protocollo mm o mfx trovo la Ecos lenta nelle impostazioni, mentre mi sembra molto buona in protocollo DCC. Dovendo scegliere, avendo prevalentemente rotabili Märklin, non avrei dubbi sulla scelta della CS.
Quanto alla CS3, a parte un display di dimensioni maggiori, per impianti di dimensioni medio-piccole non credo che al momento sia un acquisto obbligatorio, quanto piuttosto la risposta al desiderio di avere qualcosa "all'ultimo grido"... Poi si vedrà.
Infine, se nei tuoi scambi C hai già montato il motore e non il decoder, puoi usare gli m83, avendoli già.
Con un m83 comandi 4 motori di scambi: attenzione però, perchè comunque i tuoi scambi dovranno essere smontati per poter collegare ad ogni motore i tre fili provenienti dal decoder m83, a meno che tu non ci abbia già pensato lasciando sotto "fili volanti"...
Vanni

Avatar utente
paolo1951
New Märklin Supporter
Messaggi: 46
Iscritto il: 15 marzo 2015, 21:52
Nome: paolo
Località: lombardia,mi,milano
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Re: Domanda da futuro digitale

#6 Messaggio da paolo1951 » 10 maggio 2016, 20:19

Grazie della risposta
mi ha chiarito molte cose .
Gli scambi hanno i tre fili sotto il plastico che vanno ai pulsanti che comandano le due bobine quindi credo che siano gli stessi che vanno poi collegati a M83.
Visti i chiarimenti andrò sulla CS al posto della esu o della MS2 ; l'unico dubbio sulla CS3 è che mi sembra venga proposta ad un prezzo minore della CS2

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5444
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#7 Messaggio da eroncelli » 10 maggio 2016, 20:40

paolo1951 ha scritto:...
l'unico dubbio sulla CS3 è che mi sembra venga proposta ad un prezzo minore della CS2
Non penso proprio !!!!!!!!!

Il prezzo sarà più o meno quello della CS2 attuale, perché questa non sarà più a catalogo.
Sul mercato, quindi, si presuppone che la CS2 si troverà ad un prezzo inferiore.
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4823
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#8 Messaggio da supermoee » 10 maggio 2016, 21:04

Ciao Vanni,

Hai ripetuto quello che ho detto io. È logico che quello che ho scritto per la CS2 e non per la MS2 vuol dire che la MS2 quelle funzioni non ce le ha.
Vanni ha scritto: Quanto alla CS3, a parte un display di dimensioni maggiori"...
Non è giusto. La diagonale dello schermo, una volta tolto il bordo nero, è identica al millimetro.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7434
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#9 Messaggio da Vanni » 10 maggio 2016, 21:17

supermoee ha scritto:Ciao Vanni,

Hai ripetuto quello che ho detto io.
...
Già, hai ragione, Stefano, scusa.
Forse un calo di zuccheri subito prima di cena? :giggle: :hi:
Vanni

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5444
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#10 Messaggio da eroncelli » 11 maggio 2016, 9:09

Comunque "repetita iuvant" :hi:

Sulla CS3, credo che in realtà le modifiche stiano tutte all'interno, nell'HW, molto probabilmente più potente (dopo tanti anni era giusto farlo).
L'esterno mi sembra proprio uguale, salvo il colore: display nuovo, sì (anche qui il tempo era passato), ma stesso "chassis" (rifarlo costava inutilmente).
Poi un poco di "cosmetica" nella visualizzazione.

Per compatibilità, al momento non credo ci siano grandi differenze: in futuro si potrenno avere limiti dovuti ad un HW vecchio nella CS2 e, forse, alcune implementazioni che verranno non saranno installabili.
Ci penserò più avanti :ciao:
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4823
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Re: Domanda da futuro digitale

#11 Messaggio da supermoee » 12 maggio 2016, 13:32

paolo1951 ha scritto: Si sa qualche cosa sulla possibile uscita della CS3 ?
Saluti e grazie
Ciao,

secondo l'ultima lista dei termini di consegna l'uscita della CS3 è slittata al terzo quadrimestre dell'anno. E pensare che come primo annuncio avevano dato maggio 2016.

Chissà come mai la cosa non mi meraviglia :?

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
antycapp
Märklin Supporter
Messaggi: 311
Iscritto il: 19 settembre 2014, 12:54
Nome: Antonio
Località: Lazio,Roma
Hai ringraziato: 6 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

Domanda da futuro digitale

#12 Messaggio da antycapp » 8 maggio 2020, 11:09

Vanni ha scritto:
10 maggio 2016, 19:42
Oltre a quanto già detto da Stefano, aggiungerei qualche considerazione.
Con la MS non hai la possibilità di creare itinerari automatici, in quanto non dispone di sezione Memory nè di collegamenti con sistemi di retrosegnalazione tipo S88.
Con la MS non avrai la possibilità, se fosse necessario, di implementare la potenza dell'impianto mediante aggiunta di Booster (per lo meno non lo puoi fare in maniera semplice ed immediata con dispositivi Märklin).
Con la MS non puoi disporre di uno schermo sul quale riportare il layout del tuo impianto e commutare scambi e percorsi cliccando sulle icone degli scambi sul layout ecc.
I limiti sopra descritti non ci sono con la CS, che ti offre anche molto molto altro, oltre, ovviamente, di disporre di maggiore potenza.
Non conosco a fondo la Ecos, ma l'ho provata diverse volte in confronto con la CS: con protocollo mm o mfx trovo la Ecos lenta nelle impostazioni, mentre mi sembra molto buona in protocollo DCC. Dovendo scegliere, avendo prevalentemente rotabili Märklin, non avrei dubbi sulla scelta della CS.
Quanto alla CS3, a parte un display di dimensioni maggiori, per impianti di dimensioni medio-piccole non credo che al momento sia un acquisto obbligatorio, quanto piuttosto la risposta al desiderio di avere qualcosa "all'ultimo grido"... Poi si vedrà.
Infine, se nei tuoi scambi C hai già montato il motore e non il decoder, puoi usare gli m83, avendoli già.
Con un m83 comandi 4 motori di scambi: attenzione però, perchè comunque i tuoi scambi dovranno essere smontati per poter collegare ad ogni motore i tre fili provenienti dal decoder m83, a meno che tu non ci abbia già pensato lasciando sotto "fili volanti"...
Ciao Vanni, nell'attesa che mi arrivino i kit per evolvere una 3099 sto cercando informazioni su come
far scattare, per esempio, un deviatoio in funzione di un altro articolo elettromagnetico. Praticamente credo di aver capito che
sia inerente la retroazione, ma questo post scritto da te mi fa capire che è impossibile arrivare a fare accadere quello che voglio con la MS2.

Oppure collegando in qualche modo il decoder di uno scambio ad un altro posso ottenere qualche risultato?

Grazie
Antonio

Rispondi