cortocircuitare assi loco Hamo

Moderatori: Dampflok, Schnellzug

Giorgio
Märklin Supporter
Messaggi: 274
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 22:41
Località: firenze
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Giorgio » mercoledì 28 giugno 2017, 18:26

sto cercando di far circolare in AC alcune loco Hamo, ma ho difficotà a cortocircuitare gli assi. Qualcuno è in grado di darmi qualche consiglio?
Saluti
Giorgio

livesteam68
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1453
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2007, 13:05
Nome: Daniele Ansaloni
Località: Emilia Romagna, Modena, Modena
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda livesteam68 » mercoledì 28 giugno 2017, 19:41

e perchè dovresti cortocircuitare gli assi, a cosa ti serve? è un lavoro inutile, se colleghi tra loro le prese di corrente delle rispettive fiancate le hai già cortocircuitate.
Comunque è una operazione che si può evitare.

Daniele
Daniele

Giorgio
Märklin Supporter
Messaggi: 274
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 22:41
Località: firenze
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Giorgio » mercoledì 28 giugno 2017, 20:46

No, l'operazione non è evitabile e se guardi una Hamo ti rendi visivamente conto della difficoltà.
Comunque grazie della risposta.

Avatar utente
Dampflok
Märklinista
Messaggi: 7814
Iscritto il: sabato 26 novembre 2005, 21:13
Nome: Roberto
Località: Lazio,RM,Roma
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Dampflok » mercoledì 28 giugno 2017, 21:33

Ma perché cortocircuitare gli assi?
Ammesso di prendere la fase dal pattino (perché lo monti un pattino vero?) andrai a massa su una sola rotaia invece che due.

A meno di particolari automatismi sul tracciato questo basta e avanza.

Roberto

Giorgio
Märklin Supporter
Messaggi: 274
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 22:41
Località: firenze
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Giorgio » mercoledì 28 giugno 2017, 23:06

Non è così. Il mio impianto è controllato con win digipet che è già abbastanza "incasinato " di suo, e devo avere assi ben cortocircuitati altrimenti non funziona più niente. Il problema che ho è che il pattino tocca la piastrine con le quali ho messo in contatto gli assi e non so come fare.
Saluti
Giorgio

Avatar utente
Dampflok
Märklinista
Messaggi: 7814
Iscritto il: sabato 26 novembre 2005, 21:13
Nome: Roberto
Località: Lazio,RM,Roma
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Dampflok » giovedì 29 giugno 2017, 0:16

Ma allora se il problema è Windigipet chiaramente non è più un problema di hardware.
Una loco in C/c da che mondo è mondo se dotata di pattino per la rotaia centrale, può funzionare andando a massa su una sola rotaia.

Poi ove fosse strettamente necessario gli assi si possono cortocircuitare, ma bisogna vedere il modello e il circuito elettrico, se è presente una basetta stampata o no: ogni modello è diverso e le soluzioni possono essere tante e variate.

In questo forum di amici che usano Windigipet sono forse tre: non pensi sia meglio rivolgersi a qualche forum più specifico? Così, è un consiglio .....

Roberto

P.S. - Se il correttore automatico dello iPhone non la pianta dì accentarmi le e congiunzioni, costringendomi a correggere due o tre volte gli scritti mi inc.....

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4100
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 13:24
Località: SO Svizzera
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda supermoee » giovedì 29 giugno 2017, 8:38

Giorgio ha scritto:N Il problema che ho è che il pattino tocca la piastrine con le quali ho messo in contatto gli assi e non so come fare.


Ciao Giorgio,

intanto potresti cominciare indicandoci di quale loco si tratta e magari ancora meglio postare delle foto della loco in questione, così non brancoliamo nel buio cercando di risolvere un rebus alla cieca. :?

saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
lucianopasian56
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 755
Iscritto il: sabato 23 luglio 2011, 0:23
Nome: Luciano
Località: Piemonte
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda lucianopasian56 » giovedì 29 giugno 2017, 8:42

Luciano Pasian

Giorgio
Märklin Supporter
Messaggi: 274
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 22:41
Località: firenze
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Giorgio » sabato 1 luglio 2017, 21:32

Posto l'immagine di di una T 18 Hamo alla quale ho sostituito motore e messo un decoder, ma non so come circuitare gli assi.
Saluti
Giorgio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

fulvio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4054
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda fulvio » sabato 1 luglio 2017, 22:45

Premetto che non conosco le Hamo, di solito sulle mie loco per due rotaie ci sono delle lammelle che strisciano sulle ruote con dei fili, ci sono??
Prova a smontare tutta la loco con delicatezza e vedi come le ruote prendono la tensione dai binari.
Salutoni

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4100
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 13:24
Località: SO Svizzera
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda supermoee » sabato 1 luglio 2017, 23:01

Ciao,

Le lamelle originali non hanno posto con il pattino.

Ti sei trovato una bella rogna da convertire. Gli assi motori sono inseriti nel telaio, quindi è quasi impossibile arrivarci a dare la spennellata con l'argento liquido. Per fare un lavoro pulito dovresti scalettare la ruota isolata dall'asse, togliere l'isolamento e riunirle di nuovo facendo una boccolina. Se non hai l'attrezzatura adatta la vedo dura. L'unica possibilità che hai è di costruirti dei lamierini alternativi, fissandoli magari alle viti dei carrelli anteriori e posteriori o facendo dei nuovi fori di fissaggio nel telaio. Resta il problema che gli assi HAMO hanno una distanza maggiore tra le ruote e ti possono creare problemi sugli scambi, specialmente se del binario M. Anche qui necessiti di un'attrezzatura apposita per diminuire la distanza, evitando però che la boccolina isolata si avvicini troppo al telaio se no blocca l'asse.

Insomma, fai meglio magari a trovare un telaio Märklin usato su ebay. Se no buon lavoro. :muscle:

Comunque le loco HAMO hanno già un motore in continua. Non c'era bisogno di cambiarlo. :wink:

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7451
Iscritto il: domenica 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Vanni » sabato 1 luglio 2017, 23:09

Credo che per i tre assi motore ci sia ben poco da fare. Invece per quanto riguarda i quattro assi dei carrellini potresti smontarli e rimontarli al contrario di come sono messi ora (ruota isolata destra va a sinistra e viceversa). Siccome l'asse è elettricamente collegato al telaio della loco, tra le ruote motrici e quelle così trasformate, la massa si scarica su entrambe le rotaie.
Anzi, se il telaio dei carrelli è simmetrico rispetto al perno, basterebbe montare i carrelli al contrario, cioè ruotandoli avanti/indietro.
Ho visto ora l'esploso di questa T18: i carrellini sono identici, per cui basterebbe mettere davanti quello dietro e viceversa, ovviamente ruotandoli, e automaticamente le masse si scaricano sulla rotaia opposta a quella su cui scaricano la massa le ruote motrici...
(Sto seguendo il concerto di Vasco :dance: per cui forse sto dicendo fesserie... :blush: )
Vanni

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4100
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 13:24
Località: SO Svizzera
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda supermoee » domenica 2 luglio 2017, 0:16

Non sono sicuro, ma mi sa che i carrelini sono in plastica. In caso siano in metallo si potrebbe provare come dice Vanni.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7451
Iscritto il: domenica 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Vanni » domenica 2 luglio 2017, 9:23

supermoee ha scritto:...mi sa che i carrelini sono in plastica...

Sono di metallo. Appena provato: smontati, sono perfettamente identici, anche nei cinematismi, e si possono rimontare tranquillamente mettendo davanti quello dietro e viceversa. Inoltre c'è una lamella di pressione/contatto sull'asse distale, quindi il ritorno della massa sulla rotaia è assicurato.
In definitiva, ruotando i carrelli, la loco ha un prelievo di fase dal pattino ed un ritorno di massa su 3 ruote motrici (2 e mezzo, considerata la cerchiatura...) da un lato, e su 4 ruotine dei carrelli dall'altro lato.
Si possono provare anche soluzioni miste intermedie...
Dovrebbe essere più che sufficiente per far funzionare correttamente un binario di contatto al suo passaggio...
Vanni

Giorgio
Märklin Supporter
Messaggi: 274
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2006, 22:41
Località: firenze
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Giorgio » martedì 4 luglio 2017, 15:47

invertiti i carrelli. Adesso funziona tutto in modo più che soddisfacente ! sono contento al punto che ci metterò un buon decoder (ora ho montato il decoder della confezione 60760 che è meno che modesto).
A proposito il cambio di motore è stato inutile perché ha lasciato la situazione meccanica esattamente come era prima.
Le prossime trasformazioni riguarderanno le Hamo DB 110 234 - 2 e DB 212 349 - 5; staremo a vedere, per ora mi godo la T18 che va davvero bene.
Grazie per il vostro aiuto, da solo non ci sarei mai arrivato.
Giorgio

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7451
Iscritto il: domenica 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda Vanni » martedì 4 luglio 2017, 18:50

:up: :ciao:
Vanni

fulvio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4054
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Contatta:

cortocircuitare assi loco Hamo

Messaggio da leggereda fulvio » martedì 4 luglio 2017, 21:08

Importante è riuscire anche con qualche difficoltà a convertire, in ogni caso sempre con soddisfazione :up: :up:
Salutoni


Torna a “Märklin in generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite