Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Il plastico del medico condotto

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
operatorequattro
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 606
Iscritto il: 12 luglio 2010, 16:42
Località: Piemonte
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Contatta:

Il plastico del medico condotto

#1 Messaggio da operatorequattro » 7 ottobre 2011, 17:03

A proposito di materiale storico:

[youtube]gQHv_CCM3Gk[/youtube]


mi è stato inviato da un amico su YT e credo che valga la pena divederlo.[:D]

Avatar utente
athossico
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1084
Iscritto il: 24 novembre 2010, 20:12
Nome: Diego Latella
Località: Veneto, Padova
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

#2 Messaggio da athossico » 7 ottobre 2011, 19:44

[:136][:136][:136]

Ecco, mi piacerebbe lasciare qualcosa di simile a mio figlio e/o ai miei nipoti
Certo non sono in grado di far da me i modelli.
Se abitassi in zona andrei volentieri ad aiutarli a tenere in ordine il plastico.
E comunque filmato molto professionale.

Avatar utente
piergiorgio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 2272
Iscritto il: 21 novembre 2006, 9:12
Nome: Piergiorgio
Località: Piemonte
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

#3 Messaggio da piergiorgio » 7 ottobre 2011, 21:02

Stupendo veramente bello,si vede proprio che era appassionato di treni!![:D]E qui ci sarebbe un altro volontario[:D] che verrebbe per tenerlo in ordine e pulito e soprattutto funzionante!!![:D][;)]

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7434
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte

#4 Messaggio da Vanni » 7 ottobre 2011, 21:10

Se sono anni che è lì in stato di semi-abbandono, trattandosi di sistema in continua, sarà un bel lavoraccio rimettere tutto in ordine di marcia!
Comunque una gran bella realizzazione, soprattutto il materiale autocostruito! Prendere in mano modelli UNICI e ben fatti dev'essere emozionante.[:D]

Avatar utente
Schnellzug
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3249
Iscritto il: 25 novembre 2005, 8:24
Nome: Giuseppe Moretti
Località: Marche
Hai ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

#5 Messaggio da Schnellzug » 7 ottobre 2011, 23:09

Sarò malvagio, ma credo che questo signore, prima ancora che il suo genitore passi a miglior vita, stia cercando di "piazzare" il plastico presso qualche appassionato....
Storia vecchia.
Io ho già provveduto a dare istruzioni a chi di dovere su cosa fare dopo il mio trapasso dei miei trenini...

Avatar utente
fulvio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4726
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Hai ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 11 volte

#6 Messaggio da fulvio » 7 ottobre 2011, 23:59

Interessante, bravo il padre, grande plastico ma il paesaggio è molto brullo.

Avatar utente
parispalermo
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4839
Iscritto il: 13 febbraio 2006, 17:27
Località: Sicilia
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0
Contatta:

#7 Messaggio da parispalermo » 8 ottobre 2011, 0:06

finirà non si sa dove... non sembra purtroppo appassionato il figlio [8]

Avatar utente
Schnellzug
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 3249
Iscritto il: 25 novembre 2005, 8:24
Nome: Giuseppe Moretti
Località: Marche
Hai ringraziato: 9 volte
Sei stato  ringraziato: 8 volte
Contatta:

#8 Messaggio da Schnellzug » 8 ottobre 2011, 13:24

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext"><font color="red">parispalermo ha scritto: </font id="red">

finirà non si sa dove... non sembra purtroppo appassionato il figlio [8]
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

Noooo! Non gli importa nulla!

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7434
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte

#9 Messaggio da Vanni » 8 ottobre 2011, 13:46

Luigi Brandazza spera che gli interessati siano i suoi nipoti, cioè i pro-nipoti del costruttore del plastico: coi tempi che corrono la vedo dura... Giovani che si interessano al plastico del bisnonno! [B)]
O forse si riferiva ai nipoti, figli di suo fratello?

Avatar utente
pelopelino
Märklin Supporter
Messaggi: 276
Iscritto il: 19 maggio 2007, 13:48
Località: Emilia Romagna
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

#10 Messaggio da pelopelino » 8 ottobre 2011, 17:00

Tutti questi modelli ben autocostruiti hanno un grande valore che è un valore principalmente affettivo se vengono conservati dai familiari, ma per un estraneo perdono molto del loro interesse.

Come diceva Vanni, un impianto in corrente continua probabilmente mai coperto e inutilizzato per tanti anni avrà bisogno di un lavoraccio di ripristino non indifferente.E poi non mi sembra proprio un plastico ma un ammasso di rotaie e treni seppure in modo ordinato.

Comunque tanti complimenti al suo autore di grandi capacità fermodellistiche.

Rispondi