Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.

Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

scala z e digitale

I giganti e i microbi
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
atos62
New Märklin Supporter
Messaggi: 20
Iscritto il: 1 agosto 2007, 16:48
Località: Lombardia
Stato: Non connesso

scala z e digitale

#1 Messaggio da atos62 » 2 novembre 2007, 1:12

Ciao navigando in internet ho trovato questo http://www.stayathome.ch/Z-digital.htm[]che parla di digitale e scala z con la mobile station trix che ne dite?
E qui c'è una locomotiva con decoder [http://www.stayathome.ch/Z-Re460.htm]
Alessandro

Avatar utente
marcok
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 2358
Iscritto il: 10 marzo 2006, 10:31
Nome: Marco
Località: Lombardia MI Milano
Stato: Non connesso

#2 Messaggio da marcok » 2 novembre 2007, 11:19

Per funzionare funziona ; prevedo criticita' dovute a microinterruzioni sugli scambi a causa dei cuori in plastica degli stessi.
Ma, soprattutto , bisogna avere la mano di Benvenuto Cellini per montare i decoder . Li' la vedo dura.
Ciao
Marco

Avatar utente
Mr Marklin
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 937
Iscritto il: 9 dicembre 2005, 11:02
Nome: Ugo Caiazzo
Località: Sant'Antonio Abate
Stato: Non connesso

#3 Messaggio da Mr Marklin » 2 novembre 2007, 15:17

A mio avviso Marklin dovrebbe dotare di decoder di "serie" le loco z, magari con un micro sistema digitale dedicato.
Questo potrebbe determinare un impulso notevole alla scala z, invogliando magari anche gli accazeristi a costruirsi un piccolo impianto.
Allo stato attuale il montaggio di un decoder su loco in z rimane un virtuosismo riservato ai pochi in grado di realizzarlo.
Ciao
Ugo

Avatar utente
Seba55
New Märklin Supporter
Messaggi: 21
Iscritto il: 17 febbraio 2010, 9:47
Nome: Sebastiano
Località: Lombardia, Varese, Travedona
Stato: Non connesso

#4 Messaggio da Seba55 » 19 febbraio 2010, 13:10

Velmo produce dei PCB, già provvisti di decoder, da sostituire ai PCB originali in modo molto semplice.

Seba

http://www.velmo.de/

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4505
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Stato: Non connesso

#5 Messaggio da supermoee » 19 febbraio 2010, 16:01

<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext"><font color="red">Mr Marklin ha scritto: </font id="red">

A mio avviso Marklin dovrebbe dotare di decoder di "serie" le loco z, magari con un micro sistema digitale dedicato.
Ciao
Ugo
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

Ciao Ugo,

agli albori del digitale la Märklin lo annunciò anche per la scala Z. Ma difficoltà tecniche in particolare il surriscaldamento di tali decoder miniaturizzati a causa anche del poco spazio fecero rinunciare la Märklin nel suo intento. Ai tempi avevano scritto una lettera di smentita, perchè nel catalogo del 85 o 86 tali loco digitali erano annunciate.

Da allora non hanno più ripreso la tematica, visto che la clientela pare non la esiga.

Comunque ci sono sistemi digitali con i quali tu digitalizzi i blocchi sul plastico, ma non le loco. man mano che la loco avanza, i blocchi ricevono la corrente per fare andare le loco. In questo modo si riescono a "digitalizzare" anche gli impianti Z. Lo utilizzano anche tanti club ferromodellistici. In questo modo i soci non sono obbligati a montare dei decoder sulle loro loco per farle girare sull' impianto del club.

Saluti

Stefano

Avatar utente
Roby61
Märklin Supporter
Messaggi: 102
Iscritto il: 22 settembre 2016, 12:46
Nome: Roberto trecca
Località: Torino
Stato: Non connesso

scala z e digitale

#6 Messaggio da Roby61 » 22 settembre 2016, 19:07

Un paio di integrazioni .
La velmo produce placchette PCB con decoder integrato SOLO per le Elettromotrici e non per le vaporiere .
per le vaporiere decoder micro della D&H e MTC
Al uscita delle connessioni della centrale DCC ( qualsiasi modello) occorre inserire un circuito elettronico per abbassare la tensione tra i 9/10 V.
Lo trovate da http://www.1zu220-shop.de/AMW:::1000075.html negozio specializzato in Z trovate quasi tutto

Avatar utente
Ettore56
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 628
Iscritto il: 10 dicembre 2006, 23:37
Nome: Ettore Mastelloni
Località: Puglia, Taranto
Stato: Non connesso

scala z e digitale

#7 Messaggio da Ettore56 » 22 settembre 2016, 19:23

Per il digitale in scala Z, segnalo questo famoso forum di un appassionato spagnolo. E' possible leggerlo con la traduzione online. E' una miniera di informazioni, in particolare sulla digitalizzazione a blocchi. Semplicemente geniale! Ma si deve essere appassionati di elettronica.
http://mimaquetaz.blogspot.it/
ettore

Avatar utente
Roby61
Märklin Supporter
Messaggi: 102
Iscritto il: 22 settembre 2016, 12:46
Nome: Roberto trecca
Località: Torino
Stato: Non connesso

scala z e digitale

#8 Messaggio da Roby61 » 22 settembre 2016, 22:46

Grazie Ettore per il link :wink:

Rispondi