Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.

Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Restauro locomotiva

I giganti e i microbi
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
adrenas
New Märklin Supporter
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giugno 2015, 10:39
Nome: Adriano Simone
Località: Padova,Budapest
Stato: Non connesso

Restauro locomotiva

#1 Messaggio da adrenas » 5 giugno 2015, 12:04

Ciao a tutti,
abbiamo una vecchia locomotiva a vapore del nonno di mia moglie, vorremo restaurarla.
Purtroppo sulla locomotiva non c'é nessuna informazione sul modello, e, le nostre ricerche non sono state fortunate (non ho trovato alcun modello simile).

Dovrebbe essere Marklin (considerato il vagone, su cui é visibile questo brand). Degli anni 50 immagino. é lunga circa 35 cm e pesa 2,7Kg.

Posto alcune foto, cosí da poter agevolare l'identificazione del modello. Poi piano piano ci appresteremo i successivi passi attendendo i vostri consigli.
Mancano alcune piccole parti all'esterno, (ancora non l'ho smontata)..

Grazie mille!
Adriano
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Dampflok
Märklinista
Messaggi: 7504
Iscritto il: 26 novembre 2005, 21:13
Nome: Roberto
Località: Lazio,RM,Roma
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#2 Messaggio da Dampflok » 5 giugno 2015, 12:32

Purtroppo la scala e l'epoca del modello esulano dalle mie competenze.

Ma stai tranquillo, nel forum ci sono due o tre persone molto competenti che sapranno consigliarti per il meglio.

Certo, il fatto che vada a vapore vivo me la fa apprezzare ulteriormente, aspettiamo gli sviluppi.

Roberto

Avatar utente
adrenas
New Märklin Supporter
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giugno 2015, 10:39
Nome: Adriano Simone
Località: Padova,Budapest
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#3 Messaggio da adrenas » 5 giugno 2015, 13:19

Grazie Roberto,
sii spero che ci riusciamo. Posto anche altre 2 foto della parte inferiore, magari aiutano ulteriormente.
a presto!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Torrepisana
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 866
Iscritto il: 6 aprile 2013, 18:29
Nome: Funai Romens
Località: Estero Germania Weilheim-Teck
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#4 Messaggio da Torrepisana » 5 giugno 2015, 15:47

Ciao,sei sicuro che sia una Märklin? dal modello sembrerebbe francese.
Ricerche non le posso fare adesso,parto per le vacanze. (Italia-Isola d´Elba.)

Romens.
Romens.

Avatar utente
adrenas
New Märklin Supporter
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giugno 2015, 10:39
Nome: Adriano Simone
Località: Padova,Budapest
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#5 Messaggio da adrenas » 5 giugno 2015, 16:16

Ciao Romens,
grazie per la risposta.
Non, non sono sicuro, non ho visto nessun indizio sulla parte esterna che indichi "marklin". Ne tantomeno il paese di fabbricazione.
Non l'ho ancora smontato, per cui non so se all'interno ci sia una qualche indicazione.
Pensavo fosse Marklin perché il sul vagone del carbone c'é scritto cosí e hanno lo stesso identico colore (per cui ho pensato che fossero una coppia all'acquisto), ma non vorrei fuorviare la ricerca dell'identitá perché non sono un esperto.
Purtroppo non abbiamo gli imballi, lo abbiamo trovato nello scantinato come "il ricordo del nonno", su uno scaffale pieno di polvere..

Poi appena lo smonto, posto altre foto.

Attenderó paziente il tuo ritorno dalle vacanze se riesci a darmi un aiuto é il benvenuto, (cosí posso informarmi anche sui piccoli pezzi di ricambio, anche essendo un profano, a prima vista ce ne mancano alcuni).
Ho dato un occhiata al catalogo della Koll, ma a parte l'intuitivo B2 per la locomotiva, e l'anno di produzione del vagone carbone (guardando il disegno del carrello) non ci ho capito granché...ahimé non conosco il Tedesco.
..tutto qui.
Grazie per ancora per la partecipazione, siete gentilissimi!
PS: Buone vacanze Romens! :)
Adriano

Avatar utente
Torrepisana
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 866
Iscritto il: 6 aprile 2013, 18:29
Nome: Funai Romens
Località: Estero Germania Weilheim-Teck
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#6 Messaggio da Torrepisana » 5 giugno 2015, 18:33

Nel foro ci sono alcuni esperti in materia,io dovrei andare al Märklin Museo e vedere se c´e´qualcosa di simile,intanto qualcuno si fara´vivo.
Romens.
Romens.

Avatar utente
fulvio
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4339
Iscritto il: 9 ottobre 2009, 22:15
Nome: Fulvio Babuder
Località: Noventa Padovana(Padova)
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#7 Messaggio da fulvio » 5 giugno 2015, 21:33

Bel pezzo vintage, qualche esperto ti aiuterà.
Salutoni

Avatar utente
livesteam68
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1430
Iscritto il: 18 ottobre 2007, 13:05
Nome: Daniele Ansaloni
Località: Emilia Romagna, Modena, Modena
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#8 Messaggio da livesteam68 » 6 giugno 2015, 0:59

nel koll non la trovi di sicuro, non è un modello in HO (il koll è solo per modelli in HO), probabilmente sarà in 0 a vedere così. Se il tender ha lo stesso colore della loco probabilmente anche questa sarà marklin.

Daniele
Daniele

Avatar utente
Dampflok
Märklinista
Messaggi: 7504
Iscritto il: 26 novembre 2005, 21:13
Nome: Roberto
Località: Lazio,RM,Roma
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#9 Messaggio da Dampflok » 6 giugno 2015, 10:05

Adriano,
Ho provveduto a spostare la tua discussione in un altro "Argomento" del forum più frequentato dalle persone che penso possano aiutarti.

Ciao,
Roberto

Avatar utente
adrenas
New Märklin Supporter
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giugno 2015, 10:39
Nome: Adriano Simone
Località: Padova,Budapest
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#10 Messaggio da adrenas » 7 giugno 2015, 0:08

Grazie Roberto.
Come faccio a comprendere a quale scala afferisce il modello della locomotiva?misurando la distanza delle ruote dello stesso asse forse?
Ho provato con un cm da sarto ed é circa 40mm,magari vi do una misura precisa con il calibro appena posso.
Grazie ancora!

Avatar utente
mark0gauge
Märklin Supporter
Messaggi: 331
Iscritto il: 17 febbraio 2006, 15:13
Nome: Bruno Volanti
Località: Lazio Roma
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#11 Messaggio da mark0gauge » 7 giugno 2015, 12:40

Salve Adriano,

direi che la macchina è in scartamento 1 se non altro perchè il tender ( che è Marklin riverniciato) riporta la sigla E 929/1.
Il resto mi sembra sia stato ottenuto da parti Marklin come il bruciatore, i cilindri, l' oleatore ( ce ne dovrebbero essere 2 ), parte del telaio etc; mentre così non è per la carrozzeria che non mi ricorda nulla di conosciuto ne nelle forme e ne nel colore.

Per quanto se ne vede le condizioni sono assai degradate e, almeno economicamente, la spesa non vale l'impresa.
Consideri che, prescindendo dalla carrozzeria, la rimessa in sesto della meccanica al fine di ottenere un buon funzionamento a vapore vero è alquanto problematica e non priva di futuri rischi.

Buon lavoro!
Bruno
-

Avatar utente
adrenas
New Märklin Supporter
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giugno 2015, 10:39
Nome: Adriano Simone
Località: Padova,Budapest
Stato: Non connesso

Re: Restauro locomotiva

#12 Messaggio da adrenas » 8 giugno 2015, 14:47

Grazie Bruno,
si..immagino che sia un lavoro difficile, molte delle parti sono molto usurate (dall'uso immagino, dal tempo)..

Probabilmente é piu' antico del 50' come avevo detto nel primo post, abbiamo trovato un tender molto simile degli anni 30' a questo link:

http://www.historytoy.com/Maerklin-E-92 ... XWJiy-sRC1

sul nostro peró c'é scritto E929/1.. solo per avere un idea di come era lo stato originale e che "accessori fondamentali" mancano, un gancio, gli assi con le ruote.

riguardo la locomotiva...nessuna idea ancora..a parte la scala 0 o 1...considerato che il nonno era di Budapest. probabilmente il modello é stato commercializzato in Germania / Austria / Ungheria.
...magari in quegli anni la Marklin acquisiva altre piccole aziende e la locomotiva é una composizione di piu' parti come suggeriva Bruno..
...proprio non saprei per essere esatto.
Immagino che sia difficile riportare in auge il trenino.. :mmm: ..ci proveremo ad ogni modo, é una cosa che ci affascina, e, di sicuro ha meno fretta di me.

Poi posteremo altre foto su come continuano le ricerche e i lavori.

Grazie ancora per il vostro gentile supporto, é molto apprezzato, come qualsiasi soluzione tecnica, indicazione, suggerimento e idee.
Adriano

Rispondi