Pagina 1 di 1

22 - L88 60883, perchè un nuovo sistema di retroazione?

Inviato: 16 novembre 2015, 13:19
da Staff
Il bus s88 è oramai decisamente anziano. Come tale ha degli svantaggi tipo l' obbligatorietà del collegamento seriale e della elaborazione dati seriale (polling). Ciò può creare problemi logistici, tipo se si vuole aggiungere un ulteriore modulo lo si deve fare alla fine della catena, anche se magari si ha bisogno del modulo all'altro capo del plastico. Aggiungere moduli intermedi è fisicamente possibile, ma sposta tutti gli indirizzi dei moduli successivi con possibili problemi di dovere riprogrammare la centralina / PC. Il polling seriale poi elabora tutti i dati ad ogni ciclo, indipendentemente se lo stato del contatto sia cambiato oppure no. Su plastici di certe dimensioni questo può creare lentezza di elaborazione e scarsa reattività del sistema, cosa importantissima invece per comandare il plastico tramite PC. Il cavo parallelo del bus s88 è inoltre molto sensibile ai disturbi elettrici, causando così errori di interpretazione delle entrate da parte della centralina.

Il Link88 (L88) codice 60883 rappresenta una centralina a se stante, che compie tutto questo lavoro di elaborazione al posto della CS2. Il L88 elabora i dati in modo incrementale e li invia alla CS2 tramite il velocissimo CAN Bus. Questo accelera di molto la reattività della retroazione e libera potenza di calcolo della CS2 per altre attività.
Il L88 possiede 3 Bus di sistema e 16 entrate per i contatti a massa. Il Bus 3 è dedicato al collegamento dei moduli s88 convenzionali che quindi possono essere comunque usati. Agli altri 2 Bus possono essere collegati i nuovi moduli 60881 e 60882 tramite cavi di rete RJ45, molto meno sensibili ai disturbi. Per ogni bus possono venire collegati un massimo di 31 moduli.
Le 16 entrate del L88 sono collegate al Bus 0 e possono essere usate come normali entrate a massa o come matrice per quadri sonottici fino a 64 tasti.

Per funzionare il L88 necessità di una alimentazione separata tramite alimentatore 66361 oppure 60822. Il L88 viene collegato alla presa del booster60173 della CS2 oppure ad un terminal 60125. Possono essere collegati anche più di un modulo L88 ad una CS2.

Riassumendo, con il L88 si ha una retroazione molto più veloce e sicura e una CS2 con la potenza di calcolo meno impegnata.