Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

Drehschalter

Moderatore: supermoee

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1280
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 5 volte

Drehschalter

#1 Messaggio da luferr52 » 23 aprile 2018, 14:32

Da quanto sono riuscito a capire questo "drehschalter" o "commutatore rotante" come traduce Google è utile per attivare solo parte degli eventi che invece nella CS3 sarebbero attivati in blocco.
In pratica è un S88 virtuale, non collegato cioè ad un S/L88 reale ma ad un "steuerkontakte" o "contatto fiscale" come con fantasia traduce Google.
Dopo aver definito questo S88 virtuale lo vado a posizionare all'interno dell'evento che viene controllato automaticamente da un S88 reale come prima azione da compiersi.
A questo punto se il mio S88 virtuale è attivo, colore giallo cioè binario "virtuale" occupato, tutte le azioni successive vengono effettuate; se al contrario l'S88 virtuale è grigino, cioè binario "virtuale" libero nessuna azione viene effettuata: in pratica si rende manuale un evento automatico.

Qualcuno ha fatto pratica nell'uso di questi S88 virtuali? C'è qualche altro loro uso intelligente?

Grazie, a presto luigi

Avatar utente
Dampflok
Märklinista
Messaggi: 7522
Iscritto il: 26 novembre 2005, 21:13
Nome: Roberto
Località: Lazio,RM,Roma
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 5 volte

Drehschalter

#2 Messaggio da Dampflok » 27 aprile 2018, 13:31

luferr52 ha scritto:
23 aprile 2018, 14:32
Qualcuno ha fatto pratica nell'uso di questi S88 virtuali? C'è qualche altro loro uso intelligente?

Grazie, a presto luigi
Ehmm..........Pare proprio di no!!...... :crying:

Roberto

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1280
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 5 volte

Drehschalter

#3 Messaggio da luferr52 » 27 aprile 2018, 14:12

Hai ragione, Roberto; la CS3 non mi sembra molto diffusa, almeno tra i frequentatori del forum e questa nuova funzionalità è ignota ai più.
Sono comunque disponibile, se qualcuno fosse motivato, a fornire spiega più dettagliate qui od anche in presenza se l'ipotetico interessato abitasse poco distante.

A presto luigi

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4822
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

Drehschalter

#4 Messaggio da supermoee » 27 aprile 2018, 15:24

Ciao Luigi,

con questi "interruttori" virtuali si possono fare tantissime cose. Basta fare andare la fantasia.

- puoi bloccare degli itinerari tra di loro. A tutti gli itinerari che si incrociano attribuisci lo stesso interruttore virtuale come condizione e come commutazione. Quando il treno arriva al suo traguardo imposta l'interruttore su libero e il prossimo itinerario può essere impostato. Così eviti gli scontri tra treni.

- puoi comandare facilmente diversi gruppi di itinerari. Per esempio se si tratta di un treno merci la stazione viene passata senza sosta. Se si tratta di un passeggeri il treno si ferma.

- puoi facilmente trasformare dei binari di commutazione in binari di contatto senza dovere modificare il tracciato. la prima commutazione occupa il contatto virtuale, la seconda lo libera di nuovo.

Questi sono tre esempi che mi sono venuti in mente adesso. Riflettendoci un pò probabilmente si trovano ancora tante possibilità di inventarsi logiche di automazione.

saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1280
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 5 volte

Drehschalter

#5 Messaggio da luferr52 » 27 aprile 2018, 19:11

Grazie, Stefano, delle dritte; soprattutto la prima ipotesi mi è utile al momento perché stavo meditando su come coordinare due itinerari che hanno una parte in comune ed utilizzare un contatto virtuale come dici tu può evitare incidenti.

A presto luigi

Avatar utente
biro
Märklin Supporter
Messaggi: 111
Iscritto il: 14 novembre 2011, 19:52
Nome: marco
Località: Piemonte torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Drehschalter

#6 Messaggio da biro » 28 aprile 2018, 0:30

Grazie anche da parte mia,non ho risposto prima per il semplice motivo che sto ora montando il link 88
e sicuramente debbo ancora capire bene il funzionamento associato al itinerario.sono ancora lontano da te luigi per non parlare di te Stefano che ci guidi con la tua esperienza
Ma spero presto di porvi quesiti in merito appena incomincerò a rompermi il capo con eventi ecc ecc
grazie marco

Avatar utente
luferr52
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 1280
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 5 volte

Drehschalter

#7 Messaggio da luferr52 » 28 aprile 2018, 8:03

Marco, fai sapere quanto stai facendo. Visto che parli di link88 penso che tu abbia, come me, la CS3 che di cod fa 60226.
Una delle innovazioni, che mi è utile, della CS3, rispetto alla CS2, quando si cominciano a movimentare alcuni convogli, è la possibilità di avere a video in contemporanea 10 loco: due a lato standard ed otto a video controllabili con mouse, che è meglio, o con touch.

A presto luigi

Avatar utente
biro
Märklin Supporter
Messaggi: 111
Iscritto il: 14 novembre 2011, 19:52
Nome: marco
Località: Piemonte torino
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

Drehschalter

#8 Messaggio da biro » 29 aprile 2018, 0:30

Ciaoo
Esatto Luigi ho la cs3 60226.
Provengo da una ms2 per cui questa mia,fantastica evoluzione mi coglie un pò impreparato in quanto con la cs3 faccio una miriade di cose che con la ms2 mi erano del tutto negate.
parlo sopratutto di itinerari che pian pianino incomincio a comprende la duttilità e per cui sono sempre in fase di smontaggio plastico per immettere contatati che dovuti alla mia inesperienza non vengono subito inseriti nella gestione futura del plastico.
ma a passi lenti ma costanti il tracciato prende sempre piu forma.
ma confido sempre nelle vostre discussione per apprendere sempre più.grazie ancora ciao a tutti Marco

Rispondi