Ben arrivato! Fate login o registratevi per fruire di tutte le funzionalità del forum e del sito.
Se eri già registrato e non ti ricordi la password usa questo link per recuperare l'accesso
Sito e forum dedicati al fermodellismo a tre rotaie gestito da appassionati senza fini commerciali. Qui trovate notizie storiche e suggerimenti tecnici per i vostri modelli vintage e moderni. Il nostro hobby viene praticato in molte maniere diverse, tutte ugualmente valide: hai un plastico? oppure sei un collezionista? oppure un semplice appassionato? Non esitare a scrivere nel forum, tutti gli interventi sono benvenuti ... Postate foto e video del vostro plastico e chiedete aiuto per ogni problema o curiosità inerente al nostro hobby.

CS2 slave della CS3

Moderatore: supermoee

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#1 Messaggio da massimofs » 4 febbraio 2017, 23:25

Salve a tutti.
Fino adesso ho fatto esperienza collegando più di una MS2 alla mia CS2.
Mi stavo chiedendo se metessi una CS2 "slave" di una CS3, fino a che punto potrei utilizzare le prestazioni della CS2 ?
Cioè le sue capacità verrebbero messe in ombra dalla CS3, trasformandosi di fatto come fosse una MS2 ?
Per cercare di spiegarmi meglio: mettere "slave" una CS2 sotto una CS3, sarebbe la stessa cosa, dal punto di vista prestazionale, che mettere "slave" una MS2 sempre sotto una CS3 ?
Spero di essere stato sufficientemente chiaro. Vi ringrazio fin da adesso del vostro aiuto.

Una buona serata a tutti.

Massimofs.

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#2 Messaggio da supermoee » 5 febbraio 2017, 1:32

Ciao,

è come mettere due CS2 master e slave, non cambia nulla. Leggiti al riguardo il manuale della CS2.

Puoi utilizzare tutte le potenzialità della CS2 se almeno uno dei due apparecchi ha la separazione galvanica. L'unica cosa che non funziona ancora e la replicazione del tracciato della CS3 sulla CS2. Se questo mai avverrà non si sa. Ma non è grave. Si imposta di tenere il tracciato della CS2 attivo e via.

Se invece nessuno dei due apparecchi ha la separazione galvanica, allora solo la CS3 potrà essere collegata al tracciato.

Vedi al riguardo il punto 3 delle domandi frequenti sulls CS3.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5437
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

CS2 slave della CS3

#3 Messaggio da eroncelli » 5 febbraio 2017, 7:37

In termini di prestazioni (non di potenza) avere più CS in parallelo non cambia nulla: la capacità di indirizzamento di loco e deviatoi/segnali non cambia.
Anche la capacità di memorizzare il lay-out ed i percorsi non cambia: il sistema di indirizzamento, comunque definito, rimane unico.
In termini di potenza, invece, aumenta: è come se ci fossero 2 booster (tralasciando, ovviamente, i problemi di separazione galvanica etc etc).
Aumentano invece le "manopole" di comando manuale: ma allora basta aggiungere MS invece che CS (costo !!).

Se si vogliono aumentare le capacità logiche/funzionali (inutile aumentare le capacità di indirizzamento di loco mfx che supera già le migliaia) meglio avere il controllo da PC ed aggiungere puri booster.
Questo, ovviamente, il mio pensiero ...
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#4 Messaggio da massimofs » 5 febbraio 2017, 15:10

Salve Stefano ed Eugenio.
Siete stati molto chiari .
Ora è il momento di meditare.

Ancora grazie e un saluto.

Massimofs.

Avatar utente
Kappa
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 596
Iscritto il: 6 maggio 2015, 11:14
Nome: Capponi Aaron
Località: Svizzera, Ticino, Vacallo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

CS2 slave della CS3

#5 Messaggio da Kappa » 5 febbraio 2017, 19:49

Ciao a tutti!

Per me non è molto chiaro il concetto di separazione galvanica...

Non me ne intendo molto e non voglio farvi perdere tempo in spiegazioni che magari non capirei, ma:

Non basta collegare le due CS (2 e 3) con l'apposito cavo, per poterle usare entrambe (master e slave)?

Infondo anche tra CS e i vari booster ci dovrebbe essere il problema "galvanico", ma collegandoli come illustrato e con i giusti cavi il problema non si pone... giusto?

Mi scuso per le mie domande, ma l'argomento m'interessa e purtroppo non ne capisco molto...

Un salutone a tutti!
Aaron

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#6 Messaggio da supermoee » 5 febbraio 2017, 22:13

Kappa ha scritto: Infondo anche tra CS e i vari booster ci dovrebbe essere il problema "galvanico", ma collegandoli come illustrato e con i giusti cavi il problema non si pone... giusto?
Ciao Aaron,

No, il problema non sussiste perchè i booster 60174 e 60175 hanno sempre la separazione galvanica e quindi sono compatibili con qualsiasi centrale, che abbia o no la separazione galvanica.
Il booster 60173 non aveva la separazione galvanica infatti la Märklin lo ha ritirato dal mercato offrendo in cambio gratuitamente il 60174 dopo che le CS2 60213 si bruciavano a decine e i clienti si arrabbiavano non poco.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Kappa
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 596
Iscritto il: 6 maggio 2015, 11:14
Nome: Capponi Aaron
Località: Svizzera, Ticino, Vacallo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

CS2 slave della CS3

#7 Messaggio da Kappa » 6 febbraio 2017, 16:37

Grazie Stefano!

Quindi con i booster non ci sono problemi, mentre con le CS non è detto che abbiano la separazione galvanica.

Per questo motivo immagino non sia consigliato collegarle entrambe al tracciato. La CS2 (schiava) della CS3, viene collegata unicamente con il cavo per trasmettere e ricevere i dati, ma non alimenta il tracciato...
Aaron

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#8 Messaggio da supermoee » 6 febbraio 2017, 17:00

Ciao Aaron,

non c'è nessun problema a collegarle entrambe al tracciato se si seguono le indicazioni del punto 3 delle domandi frequenti sulls CS3.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
Kappa
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 596
Iscritto il: 6 maggio 2015, 11:14
Nome: Capponi Aaron
Località: Svizzera, Ticino, Vacallo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

CS2 slave della CS3

#9 Messaggio da Kappa » 7 febbraio 2017, 9:46

Grazie ancora Stefano.

Adesso è tutto chiaro! Avevo la soluzione a portata di mano, ma come al solito ho letto mille post senza pensare che ve ne fosse uno appositamente dedicato... sono un tamburo! :giggle:

Grazie mille e a presto! :ciao:
Aaron

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#10 Messaggio da massimofs » 11 marzo 2017, 17:17

Buongiorno a tutti !

Ritorno sull'argomento perché sono vicino all'acquisto di una CS3 art. 60226 e vorrei confrontarmi con voi per vedere se ho ben capito i concetti.
Sto progettando un ulteriore piano e per il futuro non mi metto limiti se non quelli del Signore.
Il mio tracciato attualmente mi assorbe, a loco ferme, circa 1,5 A ed è per questo che non escludo che in futuro mi possa servire un booster. Stefano tempo fa disse che le capacità memory della CS3 sono di molto superiori a quelle della CS2 per quando riguarda la possibilità di immagazzinare percorsi e che in un futuro prossimo ci sono molte possibilità che la Marklin metta sul mercato un programma per PC tipo Windigipet.
Tenendo presente queste premesse, ho pensato che invece di acquistare un booster ed il programma Windigipet, potrei acquistare adesso una CS3 con alimentatore art. 60061(anche per un eventuale acquisto di booster avrei bisogno dello stesso alimentatore). In questo modo posso approfondire ancora di più la mia conoscenza sulle memory con il sistema della CS3, che danno più possibilità di manovra rispetto al sistema della CS2 ed avere così, più tempo per aspettare l'uscita di un programma Marklin per PC.
Detto questo, per mettere la CS2 slave della CS3, studiando lo schema sul manuale della CS3, vedo che mi occorre un terminal art. 60125 (a tal proposito ho notato che sul listino Marklin non c'è più, da che articolo è stato sostituito ? ) e dei cavi. Mi potete indicare l'articolo dei cavi ?
Volevo inoltre sapere se la CS2 (art. 60215) deve essere ancora collegata al tracciato così come è adesso oppure è sufficiente il collegamento con la CS3 o forse in tutti e due i modi.
Il mio tracciato in questo momento è diviso, con isolatori, in sei zone, se non ricordo male. Ora non ho mai controllato, in maniera sicura, se le zone siano tutte effettivamente isolate o se ci può essere qualche contatto. Mi domando una volta che monterò un booster o la CS3, è molto importante che le zone siano "ermeticamente" isolate e se un eventuale contatto fra alcune di esse pregiudica il funzionamento e la coesistenza fra le CS o ancora peggio poterle danneggiarle ?
Vi ringrazio fin da adesso del vostro aiuto.

Un saluto a tutti.

Massimofs.

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5437
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

CS2 slave della CS3

#11 Messaggio da eroncelli » 11 marzo 2017, 18:31

Le capacità della CS2 sono più che sufficienti per un plastico di discrete dimensioni: al più serve un booster.
A me sembra che la CS3 non risolva i tuoi problemi, spendendo molto più.
Se Maerklin farà un SW tipo WDP, sicuramente lo farà compatibile anche con la CS2 (memoria e display a parte, sono uguali come comunicazione Ethernet o CanBus, che potrebbe essere una scelta alternativa).

Io spenderei tempo (e denaro) nel controllare che i circuiti siano ben suddivisi, altrimenti con il booster avrai grossi problemi.
Oppure compri la CS3 e vendi la CS2.
Però è solo la mia idea ...
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#12 Messaggio da massimofs » 11 marzo 2017, 18:58

Ciao Eugenio !
Stavo riflettendo sul fatto dell'isolamento delle varie zone. Ok tu dici che l'isolamento deve essere "blindato". Va bene. Però, scusa, quando passa il pattino della loco o di una carrozza fra le due zone isolate, in quel preciso istante il pattino fa da ponte e allora addio all'isolamento.
Sbaglio ?

Un saluto.

Massimofs

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#13 Messaggio da massimofs » 11 marzo 2017, 19:01

Poi mi sta venendo in mente, la CS2 non può avere funzione anche di booster ?

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7434
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Hai ringraziato: 1 volta
Sei stato  ringraziato: 6 volte

CS2 slave della CS3

#14 Messaggio da Vanni » 11 marzo 2017, 19:39

Ciao Massimo!
Di tutti i quesiti che poni, questo forum ha già approfondito ogni aspetto.
In questo forum in pratica c'è tutto, basta cercare con la funzione "cerca".
Per esempio, riguardo ai sezionamenti tra CS e Booster o tra CS master e slave leggi qui:
viewtopic.php?f=36&t=2889&p=117073&hilit=Slave#p117073
Vanni

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#15 Messaggio da supermoee » 11 marzo 2017, 20:56

Ciao Massimo,

Per collegare le CS 2 e 3 ti ci vuole il cavo 60123. Il terminal 60125 non è necessario.

Puoi collegare il finale di potenza della CS2 al tracciato.

Il pattino connette le due sezioni solo temporaneamente. Questo non è un problema per i booster. Un isolamento fatto male invece crea un collegamento continuo che porta alla distruzione degli apparecchi, così come un pattino parcheggiato sopra la sezione.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#16 Messaggio da massimofs » 11 marzo 2017, 21:18

Ciao Stefano.
Tutto chiaro, solo una conferma collegando la CS2 alla sua porzione di tracciato, la posso sfruttare anche come booster ?

Saluti.

Massimofs

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#17 Messaggio da massimofs » 11 marzo 2017, 21:24

Ciao Vanni.
Grazie per l'indicazione del topic. Utilissimo.

Buona serata

Massimofs

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#18 Messaggio da supermoee » 12 marzo 2017, 8:56

massimofs ha scritto:Ciao Stefano.
Tutto chiaro, solo una conferma collegando la CS2 alla sua porzione di tracciato, la posso sfruttare anche come booster ?
Certo, se no che senso avrebbe collegarla al tracciato?

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#19 Messaggio da massimofs » 12 marzo 2017, 9:50

Grazie Stefano e buona domenica .

Massimofs.

Avatar utente
eroncelli
Märklinista
Messaggi: 5437
Iscritto il: 27 aprile 2008, 14:42
Nome: Eugenio Roncelli
Località: Bergamo
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 12 volte

CS2 slave della CS3

#20 Messaggio da eroncelli » 12 marzo 2017, 10:18

Massimo, da un tuo vecchio intervento, vedo che prevedi di realizzare un plastico di circa 2x3 m: su questo circoleranno circa 4 o 5 treni contemporaneamente (certo no di più).
Ma allora una CS2 o CS3 basta e avanza, in termini di potenza (e certamente anche per memoria): perché vuoi avere 2 CS ?
Eugenio
(Töcc i òmen e fómne i nàs lìberi e compàgn in dignità e derécc)

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#21 Messaggio da massimofs » 12 marzo 2017, 12:22

Buongiorno Eugenio.
Penso che l'intervento visto da te riguardano proprio i miei primi passi.
Da circa sei o sette mesi ho sviluppato il plastico portandolo a 18 mq e nel prossimo sviluppo che sto progettando aggiungerò circa altri 4mq. Per adesso possono circolare due o tre convogli contemporaneamente.
Sinceramente non ho approfondito la possibilità, perché mi sto concentrando sulle manovre di parcheggio ed arrivo in stazione o scalo merci.
Comunque ho postato tempo fa delle foto della fase intermedia fra l'inizio delle mie esperienze (plastico 2x3) e la fase in cui sono adesso , ferro di cavallo 4x3 due piani.
Un saluto Eugenio

Massimofs

Avatar utente
supermoee
Senior Märklin Supporter
Messaggi: 4817
Iscritto il: 15 novembre 2006, 13:24
Nome: Stefano
Località: SO Svizzera
Hai ringraziato: 2 volte
Sei stato  ringraziato: 21 volte

CS2 slave della CS3

#22 Messaggio da supermoee » 12 marzo 2017, 14:11

Per il funzionamento come slave e booster tenere conto di quanto scritto nelle domande frequenti sulla CS3.

Saluti

Stefano
Questo contributo può contenere, oltre al parere dell' autore, parte di opinioni ed informazioni tratte da terzi e/o da stampe e/o manuali ed altri mezzi mediatici

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#23 Messaggio da massimofs » 12 marzo 2017, 18:47

Grazie Stefano !
Vado subito a vedere.

Un saluto.

Massimofs

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#24 Messaggio da massimofs » 12 marzo 2017, 18:53

Stefano,
sono andato a leggere, penso che tu ti riferisca alla questione della separazione galvanica. Se è quella la mia CS2 è una 60215 perciò sono tranquillo.

Grazie e saluti.

Massimofs

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#25 Messaggio da massimofs » 29 settembre 2017, 23:04

Ciao Stefano !

mi sto rileggendo questo argomento e mi sta venendo un dubbio: ma la CS2 che collegherò come "slave" ,oltre che collegarla al tracciato come già mi hai detto, dovrò collegarla anche al suo trasformatore art. 60061 ? Penso di si. Perciò avrò un 60061 per la CS3 ed uno per la CS2.
Perdonami per la domanda stupida !

Un saluto Massimo.

Avatar utente
Kappa
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 596
Iscritto il: 6 maggio 2015, 11:14
Nome: Capponi Aaron
Località: Svizzera, Ticino, Vacallo
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 0

CS2 slave della CS3

#26 Messaggio da Kappa » 1 ottobre 2017, 21:14

Ciao Massimo!

Chiaro! Ogni CS, come ogni Booster, necessita del suo alimentatore.

Ciaooo! :ciao:
Aaron

Avatar utente
massimofs
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 556
Iscritto il: 28 maggio 2015, 14:37
Nome: Massimo
Località: Pescara
Hai ringraziato: 0
Sei stato  ringraziato: 3 volte

CS2 slave della CS3

#27 Messaggio da massimofs » 2 ottobre 2017, 9:44

Grazie Kappa e scusami per la sciocchezza !
:up: :ciao: :ciao:

Rispondi