Fermata e riavvio treno

Moderatore: supermoee

Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#1 Messaggio da arnaldo1200 » 11 febbraio 2019, 7:36

Buongiorno.avendo a disposizione cs3 e decoder s88 come si deve fare per fermare un treno ad uno scambio e dare precedenza a quello in senzo opposto e una volta che è transitato farlo ripartire? Oltre al s88 di cosa ho bisogno eventualmente?ho visto dei video ma non ci capisco.

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#2 Messaggio da luferr52 » 11 febbraio 2019, 14:29

Arnaldo, per il treno che deve dare la precedenza oltre all's88 che segnala la presenza dello stesso, occorre un semaforo/binario con interruzione di corrente (più economico e da collegare ad un m84) da porre prima dello scambio stesso. Per il treno che invece ha la precedenza è sufficiente un s88 posizionato dopo lo scambio nella direzione di marcia a distanza opportuna (dipende dalla lunghezza del convoglio).
La logica di gestione è abbastanza semplice e prevede che il treno che deve dare la precedenza si blocchi al semaforo/binario, evento attivato dall's88.
Il treno che ha la precedenza quando arriverà al suo s88 darà strada libera a quello in attesa. Lo scambio può anche essere sempre impostato nella direzione del treno che ha la precedenza (questo nella realtà non sarebbe possibile).

Quanto sopra l'avevo scritto già questa mattina quando una improvvisa caduta di tensione (evento frequente qui in campagna dove abito) ha interrotto il collegamento ad internet obbligandomi a riscrivere il tutto. Ma nel frattempo ho letto la sconvolgente, almeno per me, spiega dell'ultimo aggiornamento della CS3 che introduce i mattoni utili a rendere la gestione degli eventi simile ad un linguaggio di programmazione con costrutti come IF THEN …… ELSE. Queste nuove possibilità richiedono tempo per essere assimilate ma renderanno sicuramente più interessante anche la gestione di una semplice precedenza come quella che devi risolvere tu.

a presto luigi

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#3 Messaggio da arnaldo1200 » 11 febbraio 2019, 17:07

Grazie Luigi. Quindi mi servono semafori art74391 o74371 e decoder m84.questi punti di contatto s88 come vengono fatti?

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7326
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#4 Messaggio da Vanni » 11 febbraio 2019, 20:44

arnaldo1200 ha scritto:
11 febbraio 2019, 17:07
...questi punti di contatto s88 come vengono fatti?
Se vai nella funzione "Cerca" e digiti "s88" trovi decine e decine di pagine e interventi che ne parlano.
Vanni

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fata e riavvio treno

#5 Messaggio da arnaldo1200 » 11 febbraio 2019, 21:31

Ok ti ringrazio

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#6 Messaggio da arnaldo1200 » 12 febbraio 2019, 19:11

Buona sera a tutti.ho fatto i binari di contatto e anche testati e funzionano ora non riesco a caprire come si aziona il semaforo gestIto da m84 ci passa il rotabile il contatto si attiva manon succede nulla

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#7 Messaggio da luferr52 » 13 febbraio 2019, 16:15

Non capisco da quanto dici se è il semaforo che non funziona oppure la logica di collegamento con l's88.

A presto luigi

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#8 Messaggio da arnaldo1200 » 13 febbraio 2019, 17:08

Ciao Luigi il semaforo funziona a mano e ho fatto la prova anche con commutatore red utilizzato gli ingressi nella parte posteriore del m84. quindi lho tolto il contatto red e messo il binario di contatto e collegato s88 ho fatto il test come si vede nel video e il contatto c'è. Ci passo un rotabile il.simbolo del.contatto diventa giallo ma non succede nulla.ho provado a comporre un itinerario inseriscosemafori scambi va bene come come inserisco il punto di contatto ci esce un ? sopra

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#9 Messaggio da luferr52 » 13 febbraio 2019, 17:22

Quindi semaforo ed s88 funzionano, è la logica da sistemare. Se fai foto di come hai predisposto itinerario forse si capisce dove c'è il problema.

A presto luigi

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#10 Messaggio da arnaldo1200 » 13 febbraio 2019, 18:43

Allego la foto sul contatto appare il ? sicuro ci deve essere qualche configurazione se così si può chiamare non a posto non riesco neanche a farlo partire.ho fatto anche proprio ora la prova binario di contatto collegato al contatto di commutazione del m84 e funziona anche cosi
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#11 Messaggio da luferr52 » 13 febbraio 2019, 19:31

Come pensavo è la logica che non va. Il controllo non deve essere manuale ma automatico nel senso che K1, che ritengo sia l's88 relativo al treno che deve aspettare, deve essere messo al posto della manina per rendere automatica la sequenza di eventi. Sequenza che può contenere solo b3->rosso che penso significhi che il semaforo è rosso, manca corrente ed il treno si ferma.
In modo simmetrico dovrà esserci un altro itinerario controllato da K2, che diciamo sia l's88 del treno che ha la precedenza ed attivato dallo stesso dopo aver superato lo scambio, itinerario che conterrà b3->verde, cioè via libera al treno in attesa.
Spero di essermi spiegato luigi

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Femata e riavvio treno

#12 Messaggio da arnaldo1200 » 13 febbraio 2019, 19:59

Grazie Luigi sei stato chiarissimo

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#13 Messaggio da arnaldo1200 » 13 febbraio 2019, 21:53

Ti ringrazio Luigi ho provato funziona! Ho capito il meccanismo almeno per queste prime cose.solo una cosa, se metto diversi punti di contatto li devo mettere tutti nella casella Dove c'era la mano e dopo il primo contatto esce il locomotore?

Avatar utente
Vanni
Märklinista
Messaggi: 7326
Iscritto il: 12 aprile 2009, 21:44
Nome: Vanni
Località: Piemonte Torino
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#14 Messaggio da Vanni » 16 febbraio 2019, 18:44

Mi chiedo se sulla CS3 c'è qualche diavoleria che consente di riconoscere il "verso di percorrenza" di un binario di contatto. Non credo, perché la cosa di per sè è teoricamente impossibile (a meno di non ricorrere ad un piccolo trucco circuitale, con due binari di contatto consecutivi ed un apposito relais, oppure "inibendo" il contatto di massa quando il verso del treno non è quello desiderato).
Me lo chiedo perché nel circuito ipotizzato in questo thread i due binari di contatto funzionano azionando il conseguente previsto "itinerario" solo se ognuno viene percorso in un preciso verso.
Ma anche più in generale, se un binario di contatto è collegato al s88 per attivare un determinato itinerario, questa attivazione si verifica ogni volta che quel binario di contatto viene percorso da un rotabile, qualsiasi sia il verso del treno.
La cosa può essere insignificante oppure determinante a seconda della filosofia progettuale seguita, cioè può succedere che venga attivato un itinerario non richiesto, dal momento che quel determinato itinerario (o qualsiasi sequenza programmata da quel contatto) sarebbe stato corretto solo se il treno avesse percorso il binario di contatto nel verso previsto e non in quello opposto, come magari invece è avvenuto.

Per ovviare al problema esiste il binario di commutazione (volgarmente detto "pedalino", vedi artt.24994 e 24294/24194 per il binario C) nel quale il contatto viene azionato dal pattino del rotabile che lo percorre: esso contiene due posizioni/contatti distinti, a seconda del verso di percorrenza del binario.
Così un itinerario studiato e previsto se un treno transita in quel punto da destra a sinistra (per esempio), esso non viene attivato se il treno vi transita venendo da sinistra verso destra. Quest'ultimo passaggio, volendo, potrebbe attivare un altro itinerario indipendente dal primo, senza alcuna interferenza reciproca.

Chiedo scusa: tutta questa tiritera è banale per chi ha già un minimo di esperienza in circuitazioni e programmi tramite i "contatti di retroazione", quali questi in questione, ma può essere utile, credo, per chi ha ancora le idee pallide su queste problematiche.
Vanni

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#15 Messaggio da luferr52 » 17 febbraio 2019, 7:27

Vanni ha scritto:
16 febbraio 2019, 18:44
Mi chiedo se sulla CS3 c'è qualche diavoleria che consente di riconoscere il "verso di percorrenza" di un binario di contatto.
Quanto scrivi penso sia stato superato dall'ultimo aggiornamento della CS3 che introduce la struttura IF THEN .... ELSE ....
Quanto dico è solo una idea in quanto non ho fatto ancora l'aggiornamento della CS3, non ho visto come utilizzare queste strutture di controllo e non ho fatto nessuna prova pratica.
Quindi per ora è solo una ipotesi ma credo attuabile.
Supponiamo di mettere due binari di contatto vicini ma indipendenti S1 ed S2 nella sequenza scritta, un treno che abbia lunghezza pari almeno alla lunghezza dei due contatti interagirà con i due contatti stessi con la sequente sequenza temporale:
- S1 off; S2 off il treno non è nella zona interessata
- S1 on; S2 off il treno sta entrando da sinistra oppure S1 off; S2 on il treno sta entrando da destra. Posso memorizzare questi due casi usando due S88 virtuali che chiamo Sx e Dx; nel primo caso pongo Sx on; nel secondo pongo Dx on.
L'uscita dalla zona dei due contatti avverrà, come per l'entrata con un contatto in on e l'altro ad off ma qui ci aiutano i due contatti virtuali a distinguere le due possibilità; quindi in un linguaggio di pseudoprogrammazione che non è quello della CS3 che ripeto non ho ancora visto potrei scrivere per esempio:
IF (S1 on AND S2 off) AND Dx off 'significa che il treno sta entrando da sinistra e non sta arrivando da destra
THEN Sx on …... 'tengo memoria del fatto e faccio quanto devo per il treno che sta arrivando da sinistra
ELSE Dx off ..... 'azzero memoria virtuale e faccio quanto devo per il treno che è in uscita verso sinistra
END IF
Ora, Vanni, tu mi dirai: "ma non era più comodo usare un binario di commutazione?" Concordo ma d'altra parte tu ti chiedevi se c'era qualche "diavoleria" per simulare il "pedalino" direi che c'è e si chiama logica di programmazione.
A presto luigi

Avatar utente
luferr52
Junior Märklin Supporter
Messaggi: 960
Iscritto il: 11 gennaio 2016, 17:20
Nome: Luigi Ferraris
Località: Lazio Viterbo Bassano Romano
Stato: Connesso

Fermata e riavvio treno

#16 Messaggio da luferr52 » 17 febbraio 2019, 10:23

arnaldo1200 ha scritto:
13 febbraio 2019, 21:53
se metto diversi punti di contatto li devo mettere tutti nella casella Dove c'era la mano e dopo il primo contatto esce il locomotore?
Non ho ben chiaro quello che stai chiedendo, quindi cerco di fare un discorso più generale.
Gli S88 reali, quelli cioè che metti fisicamente sul tracciato, ti segnalano la presenza del treno nel punto e quindi come tali vengono utilizzati nella casella "della mano" per rendere automatica una certa sequenza di eventi descritta nell'itinerario in oggetto.
Gli S88 virtuali, quelli cioè che definisci tu senza alcun riferimento fisico io li ho fino ad ora utilizzati per rendere attivo o meno un certo itinerario indipendentemente dall'S88 che lo dovrebbe controllare e li metto, credo senza nessuna differenza, sia nella casella "della mano" sia all'interno dell'itinerario stesso come primo evento.
Con l'ultimo aggiornamento della CS3 penso che gli S88 virtuali possano essere utilizzati anche, vedi risposta che ho scritto a Vanni, per memorizzare un certo fatto, provenienza treno nel caso od anche penso al tipo di treno in arrivo in una stazione con la necessità di gestirlo in modo personalizzato (fattibile ora con la IF).
Diversi punti di contatto si utilizzano, almeno fino ad ora, in un binario di stazione per permettere, per esempio, ad un treno di rallentare gradualmente invece di fermarsi bruscamente al semaforo e, in fase di riavvio, di riprendere gradualmente la marcia.
D'altra parte questo ultimo aggiornamento con l'introduzione delle strutture di controllo amplia a dismisura il campo del possibile tanto che M stessa ha scritto nella spiega che queste strutture ci sono e sono utilizzabili ma il supporto a chi voglia adoperarle non è garantito stante la complessità dell'argomento.
A presto luigi

Avatar utente
arnaldo1200
New Märklin Supporter
Messaggi: 13
Iscritto il: 7 febbraio 2019, 11:34
Nome: Arnaldo
Località: Abruzzo AQ Sulmona
Stato: Non connesso

Fermata e riavvio treno

#17 Messaggio da arnaldo1200 » 17 febbraio 2019, 16:45

Grazie Luigi mi riferivo a quelli che rendono automatico una sequenza di un percorso programmato

Rispondi